Israele, tre morti in un attacco terroristico a Elad. Caccia ai killer: «Armati di ascia e pistola»

Giovedì 5 Maggio 2022
Israele, tre morti in un attacco terroristico a Elad. Le autorità ai residenti: «Chiudetevi in casa»

Tre persone sono morte e altre tre sono rimaste gravemente ferite in un attacco a Elad, città nel centro di Israele, proprio oggi, 5 maggio in cui nel paese si festeggia il Memorial Day o Giorno dell'Indipendenza. 

La dinamica dell'attacco

Secondo il Jerusalem Post l'attacco sarebbe stato compiuto da due persone, una armata di ascia e una di pistola, in due luoghi diversi. In tutta la città è già partita l'allarme generale e la caccia ai killer, le strade principali sono state chiuse con posti di blocco e alla popolazione è stato detto di rimanere in casa. La polizia con un elicottero ha perquisito anche un veicolo che è stato visto fuggire dalla scena. 

La festa dell'Indipendenza

Oggi in Israele si festeggia il Giorno dell'Indipendenza e molte famiglie si riuniscono all'aperto per celebrare il 74° anniversario del Paese. Per la ricorrenza, l'esercito israeliano aveva annunciato la chiusura della Cisgiordania e della Striscia di Gaza, ad eccezione degli spostamenti autorizzati (ad esempio sanitari e motivi umanitari). La chiusura è iniziata martedì 3 maggio alle 15.00 ed era prevista fino a venerdì 6 maggio. 

L'attacco a Elad arriva in un momento di tensione tra palestina e Israele, in cui una serie di attacchi ha già ucciso 20 israeliani. 

Usa: vicini al nostro alleato 

Dopo l'accaduto, solidarietà è arrivata dagli Stati Uniti «Condanniamo con forza l'ultimo di una serie di terribili attacchi terroristici che hanno sconvolto Israele di recente. Ribadiamo il nostro sostegno all'alleato israeliano e alla sua sicurezza» ha detto il portavoce del dipartimento di Stato americano, Ned Price, in un briefing con la stampa. 

Ultimo aggiornamento: 20:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA