Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Treno deragliato in Baviera, i morti salgono a 5. Ritrovato il corpo di uno studente, ancora 12 dispersi. «Sono sfigurati»

Sabato 4 Giugno 2022
Treno deraglia in Baviera, i morti salgono a 5: l'ultimo è uno studente. Dodici dispersi. «Corpi sfigurati, difficile identificarli»

Incidente ferroviario in Germania, i morti salgono a 5: le prime quattro erano donne, l'ultimo corpo ritrovato potrebbe essere di uno studente. Dovrebbe, perché secondo il ministro dell'Interno bavarese Joachim Herrmann le persone fino ad ora scoperte e recuperato sotto il convoglio sono gravemente sfigurate e difficili da identificare. I feriti sono una sessantina di cui 15 in condizioni serie, risultano ancora disperse 12 persone. Questo, al momento, il bilancio del disastro ferroviario avvenuto venerdì a Burgrain, a nord  di Garmisch-Partenkirchen, località sciistica della Baviera. È stato lo stesso Herrmann a rendere noti gli ultimi aggiornamenti sulle complicatissime operazioni di sollevamento e rimozione dei vagoni. 

 

Convoglio diretto a Monaco carico di studenti

Il convoglio viaggiava con molti studenti. Era diretto a Monaco e, per cause ancora al vaglio, è uscito dai binari facendo deragliare tre vagoni. I passeggeri più fortunati sono riuscti ad uscire dai finestrini.  Prosegue la ricerca di dispersi e vittime. Il sospetto dei soccorritori è che ci possano essere ancora persone intrappolate sotto il treno. Ipotesi confermata in tarda mattina: i soccorritori sono riusciti a recuperare dalle macerie una quinta vittima. Secondo la Bild si dovrebbe trattare di uno studente. Tra i dispersi risulta un bambino o un giovane di età compresa tra 10 e 15 anni. I primi due tentativi di sollevare i vagoni sono falliti nonostante le operazioni continuate, senza sosta, tutta la notte. Solo alle 13.20 i soccorritori sono finalmente riusciti nel loto intento con apposite maxi gru. Impossibile identificare le vittime - ha spiegato un portavoce della polizia.

Risultano ancora 12 persone scomparse

Diversi feriti gravi sono stati portati dal Tirolo negli ospedali vicini con sei elicotteri di soccorso. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i medici di emergenza e numerosi agenti di polizia. Ci sono ancora dodici persone scomparse: la speranza è che siano ricoverati e non siano stati ancora registrati.

Ultimo aggiornamento: 17:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA