Gilet gialli, la benzina comincia a scarseggiare in Francia: nuova vittima a Marsiglia

PER APPROFONDIRE: donna, francia, gilet gialli, morta
Gilet gialli, la benzina comincia a scarseggiare in Francia: nuova vittima a Marsiglia
Mentre imperversano le proteste dei gilet gialli, in Francia comincia a scarseggiare la benzina a causa dei blocchi dei depositi di carburante. Le autorità locali hanno cominciato a razionare la benzina e si è scatenato il caos al confine con la Spagna, dove le code sull'autostrada hanno raggiunto 19 chilometri. 

Le proteste hanno causato anche un'altra vittima. Secondo una prima ricostruzione rivelata da France Info, una donna di 80 anni è stata colpita al volto da «elementi» di una granata lacrimogena mentre stava chiudendo le persiane del suo appartamento nei pressi del viale di La Canebière, sabato scorso, durante le proteste a Marsiglia.

Gilet gialli, terzo morto ad Arles: Macron pronto allo stato d'emergenza
Gilet gialli, lancio di fumogeni sugli Champs-Elysées

Ricoverata in ospedale, è deceduta ieri in sala operatoria. Il procuratore della Repubblica, Xavier Tarabeux, si è limitato a dire che l'anziana signora è mancata in seguito a uno «choc operatorio», ma si attende l'autopsia per chiarire le circostanze del dramma. «Al momento - ha aggiunto - non possiamo confermare il legame di causa effetto tra la ferita e il decesso». Come a Parigi, anche a Marsiglia la polizia ha fatto un uso massiccio di gas lacrimogeni per placare i casseurs in casacca gialla. 


Intanto i rappresentanti dei «gilet gialli liberi», che si erano detti disposti a trattare con il governo francese per «un'uscita dalla crisi», non saranno domani a palazzo Matignon. Ai media francesi alcuni di loro hanno parlato di «ragioni di sicurezza».
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 3 Dicembre 2018, 19:02






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Gilet gialli, la benzina comincia a scarseggiare in Francia: nuova vittima a Marsiglia
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti