Covid, 13 suore morte in poche settimane nello storico convento di San Felice in Michigan

Giovedì 23 Luglio 2020
Covid, 13 suore morte in poche settimane nello storico convento di San Felice in Michigan

Negli Stati Uniti dove si sono registrati fino a mille morti da Covid in un giorno, spicca la notizia delle tredici suore decedute in poche settimane nel convento dedicato a San Felice a Livonia, nel Michigan. Avevano dai 69 ai 92 anni e alcune di loro erano ancora in piena attività religiosa. Come riporta il Global sisters report, la presenza del focolaio non è stata subito riscontrata dopo le prime morti avvenute in aprile, poi tutto è risultato vano per impedire gli effetti del contagio. 

Orvieto saluta due suoi angeli, suor Michelina e padre Nicola saliti alla casa del Padre

Le Felician Sisters scomparse erano educatrici, bibliotecarie, insegnanti, una di loro aveva anche prestato servizio nella segreteria vaticana.  Fra le più note l'autrice di un possente volume che ripercorre le vicende della storica congregazione americana, si tratta di "Felician Sisters of Livonia, Michigan: First Province in America", 586 pagine, realizzato da Mary Janice (Margaret) Zolkowski, morta a 86 anni.

Mary Christopher Moore, a capo dell’Our Lady of Hope Province, che comprende più di 400 suore dell’ordine di San Felice, ha espresso il proprio dolore per la scomparsa delle consorelle durante la pandemia così come ha fatto lo stesso Papa Francesco che ha ricordato il vasto tributo pagato dagli ordini religiosi segnati da numerosi lutti anche in Italia. 

 
 

Ultimo aggiornamento: 19:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA