Gb, Johnson uscito da terapia intensiva. Nel mondo oltre 1,5 milioni di contagiati, Spagna verso la “fase 2”

Giovedì 9 Aprile 2020
Coronavirus diretta: in Germania oltre 2.300 morti, negli Usa 2.000 vittime in un giorno. Melania Trump chiama la figlia di Mattarella

Coronavirus, sale a oltre un milione e mezzo il numero di persone contagiate da Covid19 nel mondo, con quasi 2.000 morti in 24 ore negli Usa. Lo rivela la Johns Hopkins University, secondo cui i contagiati in totale sono 1.500.830, mentre i morti sono arrivati a 87.706. Per il secondo giorno consecutivo, gli Stati Uniti registrano quasi 2.000 vittime in un giorno, precisamente 1.973. «Abbiamo imparato molto, possiamo essere più forti di prima. Ricostruiremo il paese, questo incubo finirà presto», le parole del presidente Donald Trump.

Johnson esce dalla terapia intensiva. Downing St, Boris Johnson, intanto, è uscito dalla terapia intensiva. Lo fanno sapere i media britannici. L'annuncio che il premier sta meglio è arrivato poco prima dell'inizio dell'applauso settimanale ai sanitari britannici. E non poteva mancare in questa occasione l'adesione di Carrie Symonds, la fidanzata incinta del premier, che ha postato su twitter tante emoji di applausi con l'immagine di un arcobaleno. Intanto l'hashtag YesBoris è trending topic in Gran Bretagna assieme a quelli per l'evento degli applausi dalla finestra delle case: #clapforourkeyworkers e #ClapForTheNHS.

Coronavirus, le aziende ripartiranno nelle aree meno a rischio

Viene trasferita per la riabilitazione post-operatoria, ma contrae il coronavirus: «Vi racconto l'odissea di mia moglie»

Altri 881 morti in Gb, totale sfiora 8000. Il Regno Unito non sfonda la soglia psicologica di 1000 morti in più per coronavirus in 24 ore, ma allinea oggi altri 881 decessi, poche decine in meno rispetto al record di ieri di 938. Lo confermano i dati del ministero della Sanità, ripresi dal premier supplente Dominic Raab nel briefing di Downing Street, con un totale di 7.978 morti registrati. I contagi censiti passano viceversa a 65.077, con una curva di crescita in calo a 4000 al giorno. Il picco dell'epidemia sull'isola è atteso non prima della settimana entrante.

Germania, oltre 2.300 i morti. Sono saliti a 113.296 i casi di contagio da coronavirus in Germania, mentre le vittime sono 2.349, stando alla Johns Hopkins University. Per il Robert Koch Institut, le vittime sono 2.107 e le persone colpite dal virus 108.202.

Mondo. Sono più di un milione e mezzo le persone contagiate dal Covid-19 nel mondo. Lo rende noto la Johns Hopkins University, affermando che sono 1.502.618 i casi confermati a livello globale. A registrare il maggior numero di contagi sono gli Stati Uniti, con 432.554 casi confermati, seguiti dalla Spagna con 152.446 e dall'Italia con 139.422.

Spagna, vittime in calo, 683 decessi in 24 ore, 15.238 il totale. In Spagna si registra oggi un calo nel numero delle vittime a causa del coronavirus, con 683 morti in 24 ore, 74 meno di ieri, che portano il bilancio totale a quota 15.238. Lo riferiscono le autorità sanitarie spagnole citate dalla Efe. Il numero dei nuovi contagi registrati in Spagna è di 5.756, che portano a 152.446 il totale dei casi positivi al Covid-19. Sono inoltre 4.044 le persone guarite, l'8,42% in più, per un totale di 52.065, stando agli ultimi dati del ministero spagnolo della Salute citati dalla Efe.

Sanchez: raggiunto il picco in Spagna, presto fase 2. La Spagna ha raggiunto il picco della pandemia da coronavirus e comincerà presto il processo di allentamento dell'attuale lockdown. Lo ha sottolineato il presidente del governo spagnolo Pedro Sanchez. «Abbiamo raggiunto il picco e adesso comincia la de-escalation», ha detto Sanchez in aula al Congresso, rimarcando tuttavia che il ritorno alla normalità sarà «graduale» e in linea con la gravità della situazione.

Vaccino, test in BelgioGermania a giugno. La tedesca CureVac comincerà a giugno i test clinici sul vaccino contro il coronavirus in BelgioGermania. Lo ha annunciato il nuovo presidente del consiglio di vigilanza dell'azienda, Jean Stéphenne, ad alcuni media belgi. Nel mese di giugno, «massimo a luglio», cominceranno gli studi clinici su persone adulte e in buona salute che non sono state contagiate. Poi il vaccino sperimentale sarà iniettato in persone esposte al virus e infine agli anziani, la fascia più a rischio, ha spiegato Stéphenne.

Italia, morti 100 medici. Raggiungono quota 100 i medici deceduti per l'epidemia di Covid-19. Altri 4 camici bianchi, informa la Federazione nazionale degli ordini dei medici (Fnomceo), hanno infatti perso la vita. Sono i medici di famiglia Marzio Zennaro, Tahsin Khrisat, Mario Rossi e Samar Sinjab. Nel totale sono inclusi medici in attività, pensionati, pensionati richiamati al lavoro o che prestavano assistenza.

Melania Trump chiama Laura Mattarella. La First Lady Melania Trump ha avuto una conversazione telefonica con Laura Mattarella, la figlia del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Lo rende noto la Casa Bianca, sottolineando che la First Lady ha fatto «le sue sentite condoglianze per i molti italiani che hanno perso la vita per il coronavirus». La First Lady ha espresso «ottimismo e speranza» sul fatto «che il trend positivo» sul fronte del coronavirus «continui in Italia» e ha messo in evidenza come gli americani «sono a fianco del loro alleato».

Cina, 61 casi importati. La Cina ha registrato mercoledì 63 nuovi casi di contagio da Covid-19, di cui 61 importati (per un totale a 1.103) e 2 nel Guangdong: lo ha riferito la Commissione sanitaria nazionale, segnalando altri 2 decessi nell'Hubei. Ben 40 contagi di ritorno sono relativi alla provincia del nordest di Heilongjiang, dove la città di Suifenhe è da ieri in lockdown per scongiurare il rischio di diffusione del virus nell'area. La locale commissione sanitaria ha anche precisato che si tratta di cittadini cinesi ritornati in patria dalla Russia: il totale dei casi importati nella provincia è di 127, di cui sei in gravi condizioni.

 

 
 
 

Ultimo aggiornamento: 10 Aprile, 01:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci