Mascherina, dopo la resa di Trump tra gli "irriducibili" anti-protezione resistono solo Johnson e Kim

Domenica 24 Maggio 2020 di Francesco Padoa
Mascherina, dopo la resa di Trump tra gli

Anche Trump, seppur di nascosto, è stato costretto a mettere la mascherina durante la sua recente visita allo stabilimento della Ford in Michigan: foto scattate con un telefonino senza che lui se ne accorgesse sono state poi rese pubbliche. Foto "rubate" che lui non avrebbe mai voluto veder circolare, come se fosse un segno di debolezza proteggersi, mentre proprio gli Stati Uniti stanno per toccare la tragica quota di 100mila morti per il coronavirus (e sono già oltre un milione e 600mila contagiati). A questo punto rimangono davvero pochi i leader dei grandi Paesi mondiali che non sono ancora mai apparsi pubblicamente con la protezione sul viso: uno su tutti Boris Johnson. Il premier britannico, spesso criticato per la sua gestione dell'emergenza Covid-19, ha finora preferito evitare di indossare la mascherina. Per non parlare di Kim, il dittatore nordcoreano che si è addirittura ammalato e del quale non si sa nulla di certo sulle reali condizioni di salute. E neppure per rassicurare il suo popolo Kim è voluto apparire con la mascherina: nelle foto diffuse durante l'inaugurazione di una fabrica, il leader nordocreano è infatti apparso sorridente e "smascherato". Mancherebbe anche la Regina Elisabetta, ma con i suoi 94 anni è un caso a parte: tanto che in compagnia di Filippo, suo consorte quasi centenario, si è rifugiata nel castello di Winsdsor dove rimarrà rintanata e lontano da qualsiasi rischio di contagio per molti mesi.
 

 

Al contrario, i presidenti di molte repubbliche o i primi ministri, hanno voluto essere dimostrazione di sicurezza e prevenzione per i popoli che governano, e quindi da mesi appaiono con bocca e naso coperto anche in occasione di eventi ufficiali, tanto più durante incontri con pubblico o visite a ospedali. E' il caso di Emmanuel Macron, ovviamente di Xi Jinping, di Pedro Sanchez o della cancelliera Angela Merkel; ma anche Jair Bolsonaro, inizialmente restio, ormai abbandona raramente la mascherina quando si trova in pubblico. Ci sono anche immagini curiose, di leader che hanno "sofferto" nel mettersi la protezione facciale, o chi ne ha curato anche l'aspetto fashion. Ecco dunque un'ampia panoramica dei capi di Stato o di governo che sono apparsi nelle ultime settimane con la mascherina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci