Corea del Nord, Kim mostra per la prima volta la figlia in pubblico. Missile intercontinentale, tensione con Usa e Seul

Si alza la tensione dopo il test di ieri di Pyongyang con un missile balistico intercontinentale

Sabato 19 Novembre 2022
Corea del Nord, la risposta di Usa e Seul al missile balistico: dispiegato bombardiere B-1B

I media statali nordcoreani hanno pubblicato stamane le foto di Kim Jong-un durante la supervisione del lancio avvenuto ieri di un missile balistico intercontinentale, nelle stime in grado di raggiungere qualsiasi parte del territorio americano: ma la grande novità, più che il vettore, è stato l'esordio ufficiale della figlia del supremo leader, Ju-ae.

Ciò che ha colpito gli osservatori e analisti di vicende nordcoreane è stata la presenza, nel corposo dossier fotografico, di una giovane ragazza con una coda di cavallo e una giacca bianca gonfia che è stata mostrata mentre camminava mano nella mano con Kim dopo aver ispezionato l'Icbm. In altre immagini, la ragazza era in piedi accanto al padre e alla mamma, Ri Sol Ju, mentre osservavano le operazioni da una stazione di visualizzazione.

La ragazza, il cui nome è Ju-ae, è stata a lungo oggetto di indiscrezioni sui media sudcoreani e globali, ma fino ad ora non era mai stata vista in pubblico. L'unico motivo per cui il mondo conosce il suo nome è perché l'ex star del basket Nba Dennis Rodman lo aveva rivelato dopo aver incontrato il supremo leader in Corea del Nord durante una sua visita del 2013. Si ritiene, in base alle ipotesi dell'intelligence di Seul, che Ju-ae, nata intorno al 2013, sia la seconda dei tre figli di Kim avuti con Ri. Il loro figlio maggiore è nato intorno al 2010, ma del più grande e del più piccolo non si conoscono i nomi.

La risposta di Usa e Seul al missile balistico: dispiegato bombardiere B-1B

Un bombardiere strategico americano B-1B è stato dispiegato nuovamente nella penisola coreana per un'esercitazione aerea congiunta Usa-Corea del Sud. Lo hanno riferito i militari di Seul, secondo cui «la Corea del Sud e gli Stati Uniti hanno condotto oggi un'esercitazione aerea congiunta con il bombardiere strategico B-1B dell'aeronautica americana ripresentato nella penisola coreana».

Corea del Nord, Kim: risponderò alle minacce con armi nucleari

Kim Jong Un ha promesso che il suo Paese risponderà alle minacce usando armi nucleari, secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa statale KCNA, poche ore dopo l'ultimo lancio di un missile balistico intercontinentale. Kim ha affermato che Pyongyang «reagirà risolutamente alle armi nucleari e allo scontro totale con uno scontro a tutto campo», aggiunge l'agenzia Kcna, aggiungendo che Kim ha supervisionato di persona il lancio del missile.

Ultimo aggiornamento: 11:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA