WASHINGTON

Capitol Hill, evacuato il Senato degli Stati Uniti per la possibile presenza di un uomo armato. Poi l'allarme rientra

L'allarme arriva a 24 ore dall'attesa apparizione di Donald Trump in tribunale a Washington per la sua incriminazione

Mercoledì 2 Agosto 2023

Allarme rientrato

È rientrato l'allarme al Senato degli Stati Uniti, evacuato dopo le notizie di un uomo armato arrivate con una telefonata al 911 che segnalava una sparatoria.

Secondo la polizia di Washington, citata da AbcNews, si sarebbe trattato di un errore. «Non ci sono feriti e non c'è nessun uomo armato», ha detto un portavoce.

Il video dell'evacuazione

Il video filmato dal corrispondente iraniano dall'interno di Capitol Hill. 

 

 

L'allarme della polizia

«Per favore, state lontano dall'area perché stiamo ancora indagando. Continueremo a comunicare con il pubblico qui - ha twittato la polizia di Capitol Hill - Se vi trovate all'interno degli edifici del Senato, tutti dovrebbero trovare un posto sicuro a causa delle notizia di un uomo armato. Da notare che non abbiamo notizie confermate di colpi di arma da fuoco».

L'allarme a 24 ore dall'incriminazione di Trump

L'allarme arriva a 24 ore dall'attesa apparizione di Donald Trump in tribunale a Washington per la sua incriminazione. La città è in allerta e si sta preparando all'arrivo dell'ex presidente. Le perquisizioni in corso all'edificio del Senato non hanno finora portato risultati e non ci sono conferma né di armi né di spari.

Le prime immagini sui social

 

L'edificio del Senato al Capitol Hill di Washington è stato evacuato dopo che le autorità sono state allertate sulla possibile presenza di un uomo armato. Lo riporta Nbc citando alcune fonti, secondo le quali gli agenti del Capitol Police stanno controllando l'area.

Ultimo aggiornamento: 21:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA