Perché Boris Johnson non si dimette subito? Il caso della festa per l'anniversario di matrimonio (già organizzata). «Non può andarsene o salta»

Secondo alcuni giornali inglesi il leader Tory cercherà di rimanere al suo posto ancora per un po' di mesi

Giovedì 7 Luglio 2022
Boris Johnson potrebbe non andarsene? L'ipotesi del party di anniversario che frena il leader

Boris Johnson ha annunciato pubblicamente le proprie dimissioni da leader dei Tory e primo ministro inglese. Ma, scrive il giornale inglese The National, potrebbe non andarsene subito, facendo pressione per rimanere al palazzo ancora un po' in attesa di un sostituto. Il motivo?  Avrebbe già pianificato una festa "segreta" in occasione del suo anniversario di matrimonio con la moglie Carrie a Chequers, residenza di campagna ad uso esclusivo del presidente inglese. 

 

Il party di anniversario di Boris Johnson 

Una settimana fa il giornale inglese Evening Standard aveva pubblicato che il primo ministro e la moglie stavano organizzando una festa "inzuppata di Champagne" nella residenza di Chequers. La residenza è esclusiva del Primo Ministro e se Boris Johnson si dimettesse immediatamente, anche la festa verrebbe meno.

Secondo il The Sun il party dovrebbe tenersi il prossimo 30 luglio. Si tratterebbe di una cerimonia importante in quanto il primo ministro si è sposato lo scorso anno ma a causa della pandemia, la coppia aveva dovuto limitare gli invitati a sole 30 persone. Il primo anniversario era dunque l'occasione per "recuperare" la festa in grande stile che non si era potuta tenere.

Tuttavia, il The National specifica che si tratta solo di ipotesi. E riporta una fonte che si mostra scettica: «È assurda la convinzione che, anche dopo tutte le critiche che Johnson ha dovuto affrontare in merito all'integrità e alla probità, uno dei motivi per cui resterebbe al governo è quello di organizzare la sua festa di matrimonio a Chequers. I Johnson dovrebbero fare la cosa giusta e trovare un luogo diverso». 

Ultimo aggiornamento: 20:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA