Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Bollette, Liz Truss congela i costi per 2 anni: così Londra evita i rincari

Famiglie non pagheranno più di 2500 sterline, su base annua, per evitare rincari

Giovedì 8 Settembre 2022
UK, Liz Truss congela i costi delle bollette per 2 anni: manovra a favore delle famiglie inglesi

Prezzi delle bollette congelati per due anni, sarà questa la prima manovra del primo ministro inglese Liz Truss. «Le famiglie britanniche non pagheranno in media per le bollette energetiche nei prossimi due anni, più di 2.500 sterline (su base annuale) mentre rimettiamo in carreggiata il mercato dell'energia», così la premier conservatrice in un annuncio fatto alla Camera dei Comuni, mentre presentava il suo maxi piano energetico per evitare il drastico rincaro dell'80% in arrivo già il primo ottobre. Si tratta della sua prima iniziativa dopo l'insediamento a Downing Street.

Gran Bretagna, Liz Truss incontra la Regina: è formalmente la nuova premier

Liz Truss, le manovre per arginare la crisi energetica

Nel uso discorso inaugurale da primo ministro, tenutosi martedì sera Liz Truss si è presentata affermando che avrebbe affrontato la crisi energetica «causata dalla guerra di Putin». Aveva poi aggiunto: «Mi attiverò questa settimana per gestire le bollette energetiche e per garantire il nostro futuro approvvigionamento energetico».

Come riportato dalla CNBC, l’annuncio della nuova premier, arrivo dopo che più di 170.000 persone nel Regno Unito hanno deciso di non proseguire con il pagamento delle bollette energetiche del 1° ottobre in segno di protesta contro l’ aumento del prezzo dell'energia. 

Ultimo aggiornamento: 9 Settembre, 20:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA