A due anni combatte contro un tumore rarissimo, il papà: «Inviategli cartoline di Natale»

PER APPROFONDIRE: bimbo, malato, natale
Il piccolo Reginald
Un bambino di due anni sta lottando contro una rara forma di tumore, molto aggressivo. Reginald Flores, il papà, dice che il suo figlio maggiore, anche lui chiamato Reginald jr, è sempre stato un bimbo di grande appetito. Ma tutto è cambiato il giorno dopo Halloween.

«Non stava mangiando e bevendo nulla», spiega Flores. «È stato allora che abbiamo notato che c'era qualcosa di sbagliato», come raccontano alcuni siti. E così la sua famiglia aveva deciso di portare Reginald da un paio di dottori.

«Lo hanno portato alla tomografia computerizzata e in quel momento hanno visto che il suo cervello era gonfio», ha detto Flores. I medici hanno anche trovato più di 30 tumori nella colonna vertebrale, diagnosticando un tumore rabdoide teratoide atipico, o Atrt. L'ospedale pediatrico metodista dice che è un tipo molto raro di cancro.

Il sito Web dell'ospedale di ricerca per bambini di St. Jude afferma che questo tipo di cancro si trova in meno di 1 bambino su 10 con tumore al cervello. Reginald è in ospedale da metà novembre, ha festeggiato il suo secondo compleanno la scorsa settimana in un letto d'ospedale.

Dopo diversi interventi chirurgici, dozzine di trattamenti farmacologici e due cicli di chemioterapia, suo padre afferma che le prospettive sono positive. «Hanno detto che i tumori si stanno riducendo».

Reginald inizierà il suo terzo ciclo di chemio la prossima settimana, lunedì. La famiglia dice che chi vuole inviare una cartolina natalizia a Reginald può farlo indirizzando alla famiglia Flores all'indirizzo 2121 McKinley Avenue, San Antonio, Texas 78210.

E' possibile anche fare una donazione alla pagina della famiglia su GoFundMe.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 21 Dicembre 2018, 21:20






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
A due anni combatte contro un tumore rarissimo, il papà: «Inviategli cartoline di Natale»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti