Aigues, bambino morto annegato in una piscina privata: aveva 19 mesi

Un vicino ha provato a rianimarlo, ma il suo tentativo è stato inutile

Giovedì 26 Maggio 2022
Aigues, bambino morto annegato in una piscina privata: aveva 19 mesi

Un bambino di 19 mesi è morto dopo essere caduto in una piscina privata ad Aigües (Spagna). La tragedia è avvenuta mercoledì 25 maggio, nel tardo pomeriggio. Il bimbo è accidentalmente precipitato in acqua ed è morto annegato, rendendo inutili i soccorsi. Il Centro di Coordinamento e Informazione di Emergenza (CICU) ha mobilitato l'elicottero medico di base in provincia e un'unità di supporto vitale di base, riporta "La Razon". 

Bimbo di un anno in fin di vita, mamma indagata per le botte

Bimbo morto nell'asilo, palloncini bianchi e azzurri e basilica gremita per i funerali

Spagna, il dramma in piscina

Un vicino ha iniziato le manovre di rianimazione cardiopolmonare di base fino all'arrivo dei servizi sanitari. L'equipe medica ha provato a rianimare il bambino, ma non hanno potuto fare altro che decretare il decesso. 

È il secondo caso in pochi giorni in Spagna. Un bambino di sei anni è morto sabato scorso sulla spiaggia di Canet d'en Berenguer (Valencia). Il ragazzino è caduto in una dolina di diversi metri insieme alla madre e al fratello ed è stato trascinato dalla forte corrente marina della zona, dove era vietata la balneazione.

Ultimo aggiornamento: 27 Maggio, 14:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA