Women for women, i Camomilla Awards/ Alla violenza si può dire basta, un premio a chi è stato testimone diretto

Mercoledì 25 Maggio 2022
Luca Tommassini e Andrea Petrangeli , consulente finanziario Banca Generali

Quasi sempre si parla di chi muore e non ce la fa, Women for Women con i Camomilla Awards, attraverso testimonianze autentiche, vuole invece parlare di vita e dar voce a chi non smette mai di combattere e vince ogni giorno, e lo farà raccontando anche il difficile percorso di rinascita che tante donne devono affrontare in solitudine, offrendo però un messaggio di speranza e incoraggiamento: dalla violenza – qualsiasi essa sia – si può uscire.

La kermesse realizzata da Donatella Gimigliano (presidente di Umanitas)andrà in onda il 4 giugno alle ore 17 su Rai2 (conducono Beppe Convertini e Arianna Ciampoli). Quest’anno, per la settima edizione, parterre d’eccezione e testimonianze forti come quelle di Filomena Lamberti, sfregiata con l’acido dal marito; Carolina Marconi, Luca Tommassini; infine, Elga Magrini, premiata dalla ministra Elena Bonetti e dall’onorevole Boschi. I premi realizzati da Michele Affidato anche a Maria Grazia Cucinotta, Carolina Crescentini, Antonia Liskova, Valeria Solarino, Luana Ravegnini, Jacopo Saracino, agente del 1 1 2 della Questura di Milano, i professori Mario Pelle Ceravolo e Matteo Angelini, che hanno in cura Maria Antonietta Rositani, vittima di violenza con il 75% di ustioni sul corpo. Special guest della serata: da Radio Due Social Club Andrea Perroni e il cantautore Antonio Maggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimo aggiornamento: 26 Maggio, 07:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci