Metti una sera in terrazza da amici: ecco 5 idee per essere comoda e chic

Mercoledì 26 Maggio 2021 di Anna Franco
Metti una sera in terrazza da amici: ecco 5 idee per essere comoda e chic

Si possono frequentare nuovamente i locali (e gli amici), anche se solo all’aperto. Il coprifuoco è stato spostato alle 23. Le serate sono sempre più luminose e poetiche, come solo l’annuncio dell’estate sa regalarne. E la voglia di uscire è direttamente proporzionale al tempo obbligatoriamente passato in casa nei mesi appena trascorsi. Però c’è una domanda che sguscia veloce nella testa: cosa mi metto? Per lungo tempo abbiamo sognato e immaginato aperitivi in terrazza, cene romantiche vista tramonto e chiacchiere sfrenate con le amiche di sempre dopo una lunga giornata di lavoro, ma il rischio è non sapere più come ci si veste per un appuntamento che si svolga lontano dalla porta di casa o dalla tristemente nota call su Zoom. È passato un po’ di tempo dall’ultima volta e occorre rinfrescare memoria e soprattutto armadio, perché bisogna pur sbocciare come la primavera e preparare la nostra entrata trionfale in terrazza, in giardino. O anche sulla veranda vista strada, nel caso il dehors non fosse il più pittoresco della città.

LE LINEE

 Primo ingrediente per il cocktail: un abito. Elegante senza esagerare, in un colore dolce come il sole che ci saluta per la notte e non troppo sbracciato o con l’orlo troppo corto, ma che volteggi attorno ai passi. Le serate sono ancora fresche e conviene non scoprirsi troppo, tanto più in questo periodo in cui si è ancora piuttosto lattiginose, per evitare di tremare di freddo invece che dalle risate. L’abito di Luisa Spagnoli è perfetto come opzione, in seta, con la sua linea a portafoglio che dona proprio a tutte (Diane von Fürstenberg ha costruito un impero proprio sul celeberrimo wrap dress).

 

Una fusciacca in vita ricorda un foulard da annodare a piacimento, ma le linee morbide e scivolate regalano proprio quella sensazione di cui si è avuto e si ha più bisogno: l’aria che soffia sulla pelle. La tonalità corallo si sposa perfettamente col sole al tramonto (prezzo: 650 euro) Basta raccogliere i capelli in uno chignon vagamente disordinato e aggiungere un gioiello che crei un punto luce per essere semplicemente al proprio posto. Un monile dalle linee mai esagerate, di design e originale, che non pretenda tutte le attenzioni su di sé. L’anello di Delfina Delettrez ha linee originali e vede protagonista quel famoso occhio presente in tante culture come talismano e che tutti hanno avuto modo di notare durante le vacanze in Grecia.

Sembra che porti fortuna e che tenga lontano eventuali pensieri poco amichevoli nei confronti di chi lo indossa. Credenze senza alcun fondamento? Forse, ma può essere utile nel caso si susciti un po’ di invidia per il proprio look durante il rendez-vous all’aperto. (prezzo:470 euro)

Per chi dovesse uscire un po’ trafelata dall’ufficio è importante prepararsi fin dalla mattina con poche idee precise: una gonna longuette o un pantalone a vita alta e un po’ seriosi possono essere ravvivati da una blusa come quella di Falconeri.

 

Si indossa anche al lavoro, ma ha un’aria da cocktail che permette di scivolare dagli impegni pubblici a quelli privati con una sola passata di rossetto e senza colpo ferire. (prezzo: 149 euro)

GLI ACCESSORI

 Per la borsa, non importa quanto si voglia aver tutto sotto controllo, bisogna contenersi. La shoppimg bag ricolma di tutto, portatile compreso, non va per niente bene. Se tra i mazzi di chiavi, telefoni e amenità varie la mini pochette diventa di difficile gestione, si può optare per la borsa Petra di Serapian, discreta, ma non piccolissima, da indossare al polso come un bracciale. Un compromesso elegante che eviterà anche dolori alle clavicole. (prezzo 980 euro)

 

 

Infine, le scarpe. Non importa quanto si sia abituati a stare comodi con sneaker, simil pantofole e piedi scalzi. Le ballerine e loro omologhi sono vietati, almeno per una sera. Molto meglio tirare su morale e altezza con qualche centimetro di tacco. Non serve esagerare, ma mettere in risalto le caviglie non è certo una cattiva idea. Scarosso, con la sua collezione in collaborazione con Paula Cademartori, propone tante colorazioni e un passo a prova anche di sampietrino. (prezzo 285 euro)

 

E se la fiducia nel meteo scarseggia, basta poggiare sulla spalle un cardigan over e morbido o, meglio ancora, una giacca altrettanto ampia e decisamente maschile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimo aggiornamento: 29 Maggio, 10:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA