Zoccoli per l'estate, le clogs sono l'ultima tendenza Seventies tornata a fare furore

Venerdì 19 Giugno 2020 di Costanza Ignazzi
Il ritorno degli zoccoli, le clogs fanno furore per l'estate 2020 (come fossero gli anni Settanta)

Abbiamo assistito al ritorno delle infradito e analizzato il trend dei "sandali brutti" ma non si può dire che, in tema di calzature, l'estate 2020 abbia smesso di riservarci sorprese. L'ultima, subdola tendenza di cui forse non vi siete ancora accorte è irresistibilmente anni Settanta: figli dei fiori, concerti sui prati e amore libero, se avete presente. Stiamo parlando degli zoccoli (clogs, in gergo), in pieno revival grazie alle collezioni estive e, diciamolo, anche perchè sono molto comodi e potremo continuare a sfoggiarli anche in autunno inoltrato.

Il modello della nostra Wishlist è il classico zoccolo a punta chiusa con il tacco appena accennato, scamosciato o di pelle tinta unita. Niente altezze vertiginose né improbabili fantasie animalier (leggi: ignorare i modelli tipo "manto di mucca" che popolano Pinterest). Lo scopo è essere casual quanto basta e sfoggiare il nuovo must con la nonchalance di chi è appena stato a Woodstock ma tutto sommato non vuole vantarsi troppo. 
 

 

Sorvolando (ebbene sì) sui vari Ferragamo, Dior e Jacquemus quelli del brand spagnolo Musse&Cloud hanno la suola perfetta con tacchetto di 6 centimetri, comodi sotto i maxidress e d'impatto sotto un semplice paio di jeans alla caviglia. Le spedizioni in Italia al momento sono sospese, ma alcuni modelli si possono trovare in saldo su Zalando. 

Specializzato in zoccoli è invece lo svedese Sandgren clogs, i cui modelli sono fatti a mano in Svezia, Paese in cui sono informatissimi sia sulle tonalità naturali della terra sia sui materiali più resistenti: con il cinturino o in versione sandalo siamo sicure che nemmeno tra qualche anno vi pentirete di averne un paio nell'armadio.

Il brand emergente Sanita clogs propone il modello "Heidi" (il cui nome è già un programma) di tutti i colori dell'arcobaleno: gialli, per le più estrose, ma anche azzurro cielo e arancioni. Da sfoggiare le sere d'estate all'aperto, ridendo e sentendovi libere. Proprio come negli anni Settanta.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A pair of Tokyo clogs recently spotted in its natural habitat; the Swedish archipelago. 👀

Un post condiviso da Sandgrens Clogs (@sandgrensclogs) in data:

 

Ultimo aggiornamento: 15:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA