Lourdes Leon, la figlia di Madonna sfila per Versace: anche Dua Lipa e Naomi in passerella a Milano

Sabato 25 Settembre 2021 di Costanza Ignazzi
Lourdes Leon sfila per Versace, la figlia di Madonna sexy e anticonformista

Ultimamente è un po' ovunque e ieri sera, in mezzo a supermodelle del calibro di Gigi Hadid e un parterre di celebrities tra cui Ferragnez, Elodie e quant'altro, c'era anche lei: Lourdes Leon, figlia di Madonna, è salita in passerella fasciata in uno scintillante abito cut out. Modella per una sera a Milano anche la cantante Dua Lipa. Lunghi capelli corvini, trucco fluo e tatuaggi in vista, Lola (così la chiamano in famiglia), classe 1996, dopo la riservatezza iniziale ha moltiplicato le comparse agli eventi mondani con uno stile che molto ricorda quello di mamma Ciccone negli anni Ottanta.

Madonna posta un video del figlio 15enne che sfila in abito da sera: «L'autostima è tutto»

Liscia, depilata o al naturale? Lourdes Leon, la figlia di Madonna, sfila con le ascelle nature 

 

Il percorso

L'ultima volta aveva fatto parlare di sè al Met Gala per l'ascella "full bush" in vista: nuova paladina femminista per qualcuno, nulla che la genitrice non avesse già fatto nei famosi anni di cui sopra per qualcun altro. A onor del vero, la figlia d'arte ha rinunciato a depilarsi già a 20 anni, e ne aveva solo 12 quando ha indossato l'abito da sposa della mamma in Like a virgin per comparire nel video di Celebration. Insomma, seguire le orme della mamma era un percorso abbastanza ovvio: oggi Lourdes si occupa di Material girl, la linea di abbigliamento di famiglia, oltre a fare la testimonial, meglio se per brand appariscenti e non convenzionali.

 

I lavori da testimonial

Se ieri l'abito Versace sfoggiato alla sfilata era tenuto insieme dagli iconici Safety Pins (vi ricordate Liz Hurley?), la ventisettenne dal nome religioso ha partecipato anche alla sfilata di lingerie Savage X Fenty con una mise sull'aggressivo andante, in versione dominatrice per Barragàn, lamentandosi perché Instagram aveva rimosso uno degli scatti di quest'ultima campagna. La vediamo in versione sexy anche nel clip di Eartheater della cantante Joyride, un omaggio al videogioco Gran Theft auto: maxistivali e lingerie. Il rapporto con l'ingombrante figura materna? Lo racconta un tatuaggio sulla mano: Mom, appunto. Libera e anticonformista, proprio come lei. 

Costanza Ignazzi

Ultimo aggiornamento: 27 Settembre, 17:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA