Iris Apfel, influencer a 99 anni: chi è l'icona glamour che sbaraglia tutte. Il segreto? «Mai passare inosservate»

Martedì 7 Luglio 2020 di Maria Serena Patriarca
Iris Apfel

“Non ho regole, perché le infrangerei tutte”: di queste parole l’iconica Iris Apfel, che si prepara a festeggiare il prossimo 29 agosto 99 anni, ha fatto un motto di vita. L’interior designer e imprenditrice newyorkese divenuta, con i suoi look esagerati e stravaganti, icona di stile e di moda in tutto il mondo, con un milione e 400mila followers su Instagram supera di gran lunga tante giovani aspiranti influencer glamour, confermando che il talento femminile, anche “social”, non ha età. Occhiali dalla grande montatura rotonda e look che sono ormai diventati un cult, Iris non segue le tendenze, ma detta lei stessa le mode.

Teenager pazze per le influencer giapponesi: le nuove Ferragni arrivano dall'Oriente
 

 

Controcorrente per natura, l’Apfel sfida il bon ton di tante sue coetanee del jet set con la frase: More is More & Less is a Bore, con cui apre anche la propria pagina Facebook. Se la saggezza zen vorrebbe comunicare al mondo che “più è meno”, ovvero il valore della sottrazione, Iris ha sempre apertamente dichiarato che “meno è noioso” e il bello della vita sta nell’aggiungere: accessori colorati e glitterati, abiti estrosi, piume fluo, decori di arredamento fantasiosi. Tutto per non passare mai inosservate: questo il segreto di seduzione della brillante signora americana, che da protagonista dell’high society statunitense è divenuta una celebrity online amatissima dai giovani nel mondo. Arredatrice e disegnatrice di tessuti (tanti dei quali finiscono nelle lussuose case di vip e top manager hollywoodiani), Iris Apfel è anche scrittrice. Ha pubblicato lo scorso anno la sua autobiografia: “Icona per caso. Riflessioni di una star della terza età”, che è diventata subito un best seller internazionale. Nata nel 1921, all’anagrafe Iris Barrel, figlia di una proprietaria di una boutique e di un importatore di oggettistica per la casa, Iris ha un passato da modella e aspirante giornalista, con una laurea all'Università del Wisconsin. L’apice del successo l’Apfel lo deve al connubio con il marito architetto Carl (morto nel 2015, a quasi 100 anni), sposato nel 1948: nel loro showroom di New York erano di casa architetti di star del calibro di Greta Garbo, Estée Lauder e Montgomery Clift. E numerose stanze all’interno della Casa Bianca portano la firma della coppia nell’interior design. A testimonianza che l’età è un dettaglio che non conta più di tanto, pensate che da gennaio 2017, a 97 anni, Iris Apfel è stata scritturata, con il suo primo contratto, dall’agenzia IMG Models, la stessa di top models di grido come Bella Hadid e Gigi. I fashion brand di punta si contendono la sua immagine: la Maison Gucci, non a caso, ha vestito la Barbie “Iris Apfel”. L’old lady più trendy del pianeta, eterna adolescente glamour, nello stile che potrebbe definirsi “massimalista” ama da sempre circondarsi di peluches in formato gigante, nel suo appartamento che è arredato all’insegna dello stile New Baroque. La casa si trova su Park Avenue, nella Grande Mela, è un tripudio di stili miscelati in alchimia, con pezzi di arredo molte volte acquistati nei mercatini delle pulci d’Italia e d’Europa. Si va dalla boiserie rococò ai cani intagliati nel legno di montagna e immortalati come maggiordomi, fino alle sedie siciliane barocche rivestite di tessuti dai motivi geometrici e alle carte da parati che rievocano i tableau vivant, in un trionfo di panche genovesi, di cui Iris è collezionista.

Ultimo aggiornamento: 13:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA