Collane a forma di cappio, bufera social su Givenchy

Mercoledì 6 Ottobre 2021
Collane a forma di cappio, bufera social su Givenchy

È bufera sul noto marchio del fashion Givenchy. Al centro della polemica un gioiello dalla forma di cappio che non ha trovato l'apprezzamento degli utenti. Lo riporta la Bbc. L'incidente arriva a due anni dalla scivolata di Burberry che aveva mandato passerella delle felpe con il laccetto a forma di cappio, ritirate subito dopo con tante scuse dell'ad Marco Gobetti. In quel caso era una delle modelle del brand, Liz Kennedy, a denunciare il fatto scrivendo, in un lungo post su Instagram, che «iI suicidio non è una moda». «Ci si aspetterebbe che l'industria avesse capito e invece.....», ha commentato il popolare e tagliente account Instagram di moda Diet Prada.

«Come è possibile che nessuno se ne sia accorto? O che abbiano pensato che fosse ok? E perché non ne sono sorpresa?», ha scritto su Twitter l'attivista e artista Kim Saira. Negli ultimi anni sono state diverse le case di moda che hanno scatenato dibattiti e polemiche sui social media. Due anni fa Gucci è stata costretta a ritirare un maglione-passamontagna che ricordava le 'blackface', le maschere indossate per 200 anni dagli attori bianchi quando dovevano impersonare i neri. Prada ha tolto dalla vendita dei pezzi con immagini che sembravano scimmie nere con grandi labbra rosse. E Dolce & Gabbana sono stati accusati tre anni fa di razzismo e sessismo per una campagna pubblicitaria che aveva come protagonista una modella cinese che cercava di mangiare gli spaghetti con una forchetta. 

Chiara Ferragni sulla copertina di Vogue Italia: «Dopo 12 anni un sogno che si avvera»

Ultimo aggiornamento: 7 Ottobre, 10:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA