E-commerce protagonista degli acquisti fashion e lifestyle. Il 79% avviene via mobile

Lunedì 11 Ottobre 2021
E-commerce protagonista degli acquisti fashion e life style. Il 79% degli acquisti avviene via mobile

Anche il mondo del fashion viene travolto dalla furia dell'e-commerce: l'82% dichiara di averlo utilizzaro per effettuare il suo ultimo acquisto di abbigliamento, accessori, scarpe, moda bambino, design e beauty. Quindi, guardando più in generale all'universo degli acquirenti online, composto da circa 28,5 milioni di individui, oltre 1 su 2 (circa 20 mln) ha utilizzato proprio il canale online per effettuare il suo ultimo acquisto nelle categoria 
fashion&lifestyle. È quanto emerge da 'Il customer journey di prodotti fashion e lifestyle', la recente ricerca condotta da Netcomm, il consorzio del commercio digitale italiano, in collaborazione con Veepee, e-commerce leader europeo nell'ambito delle flash-sales, presentata in occasione dell'ultimo Netcomm forum industries.  La ricerca, condotta su un campione di 1000 e-shopper italiani, ha analizzato tutte le fasi del customer journey di prodotti di moda, beauty e design, mettendo in luce i fattori determinanti per ottenere un'esperienza di acquisto sempre più piena e soddisfacente. L'utilizzo del sito web per le spese online si conferma il metodo più utilizzato (57,8% degli intervistati) seguito dall'utilizzo delle App, in particolare per il beauty (24,2%). Cresce la tendenza di affidarsi al mobile-commerce, trend confermato da Veepee per il quale il 79% degli acquisti avviene via mobile.

Musica, da Gucci contributo di 500mila dollari per il Teatro del Maggio Fiorentino

Lo scenario online del fashion&lifestyle risulta molto concentrato, con 8 acquisti online su 10 che avvengono presso i top merchant multimarca (63%). Il contesto offline invece è caratterizzato da una competizione più ampia (1 acquisto su 2, il 56%, avviene presso uno dei top merchant monomarca). Acquistare prodotti di moda&lifestyle è ritenuto molto appagante con un livello di soddisfazione pari a 8,5 (su una scala da 1 a 10), valore che aumenta a 8,6 nel caso di acquisti online e che scende a 8 per le esperienze offline. E se la convenienza economica rimane uno dei fattori principali, si aggiungono anche l'aspetto della semplicità e velocità al processo di acquisto online.  

 

Ultimo aggiornamento: 18:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA