Tutti pazzi per il botox, a New York aprono i bar di estetica

Tutti pazzi per il botox, a New York aprono i bar di estetica
Belli a tutti i costi, in barba a discrezione e imbarazzo. Punturine e trattamenti estetici non sono più un segreto nella città dove tutto è concesso. A New York ecco il nuovo trend dei botox bar per "terapie" a base di tossina spiana-rughe e filler anti-età. In pochi mesi i clienti sono diventati sempre di più: donne e uomini, dai giovanissimi ai più anziani.

"Lo sai che puoi regalare un ringiovanimento del viso ad un amico con un buono regalo Alchemy 43? Vieni oggi in una delle nostre sedi per ottenerne uno!".
Ecco una delle didascalie a margine di una foto postata sulla pagina Instagram di Alchemy 43, il "bar estetico specializzato in cosmetica e microtrattamenti" con 4 sedi a Los Angeles e 1 a New York.
 

«Un approccio molto statunitense, attento al lato commerciale e al glamour, che è francamente impensabile da noi: anche se non si tratta di chirurgia, i trattamenti con tossina botulinica e filler sono pratiche mediche, da affrontare con attenzione, in strutture adeguate e nelle mani di professionisti preparati». A dirlo è Giulio Basoccu, chirurgo plastico, responsabile della Divisione di Chirurgia plastica estetica e ricostruttiva presso l'Istituto neurotraumatologico italiano, e docente all'Università di Tor Vergata. 

Nel 2018 in Usa le iniezioni di botulino sono aumentate del 16,3% rispetto all'anno precedente, piazzandosi - secondo l'American Society of Aesthetic Plastic Surgery - al primo posto tra le procedure estetiche. «La popolarità di queste procedure è innegabile, ma ad essere diversa è la mentalità: da noi il paziente è al centro di un sistema che punta a garantire al massimo la sua tutela», dice Basoccu ad AdnKronos. 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

What’ll it be? ✨ #getplump

Un post condiviso da Plump Cosmetics & Injectables (@getplump) in data:

 
Sulla pagina Instagram di Plump, un botox bar aperto nel quartiere Chelsea, è immortalato il loro particolare menù: un listino prezzi che varia dal microneedling (trattamento antirughe tramite induzione del collagene) fino al 'west coast lips' (le iniezioni di acido ialuronico alle labbra).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 8 Maggio 2019, 15:34






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tutti pazzi per il botox, a New York aprono i bar di estetica
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti