Stalking, scappa dall'ex che la perseguita e si rifugia nella caserma dei carabinieri

Domenica 15 Dicembre 2019
Stalking, scappa dall'ex che la perseguita e si rifugia nella caserma dei carabinieri

Per sfuggire all'ex marito che la pedinava si è rifugiata nella caserma dei carabinieri. La donna era perseguitata dall'uomo di 48 anni che è stato così arrestato in flagranza di reato per stalking dai militari di Fabbrico, in provincia di reggio Emilia.

La relazione tra i due era conclusa da alcuni anni ed erano state avviate le pratiche del divorzio. Ogni tanto si rivedevano senza particolari problemi, ma negli ultimi giorni l'uomo ha cambiato atteggiamento, perseguitando la ex, sua coetanea, con centinaia di telefonate ad ogni ora del giorno e della notte, continui pedinamenti, appostamenti sotto casa. Ieri sera all'uscita dal lavoro la donna si è ritrovata l'ex marito di fronte. É riuscita a salire in macchina ed è partita con l'intento di raggiungere casa, ma è stata seguita ancora. A quel punto, ha cambiato direzione, andando in caserma.

 Stalking e molestie, legge in arrivo: sarà arrestato chi ignora i divieti
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA