Se lo spread cresce significa che i mercati prediligono stabilità e chiarezza

PER APPROFONDIRE: italia, politica, spread
Caro Direttore,
in queste ultime settimane - politicamente parlando - abbiamo fatto ridere mezzo mondo. Pazienza. Considerando che negli ultimi settantanni, nella amata Italia, si sono susseguiti oltre sessanta Governi. Pertanto: uno in più o uno in meno non ci cambiano la vita, in quanto già vaccinati; soprattutto l'Azienda Italia, che nonostante tutto, è sempre l'ottava potenza economica mondiale. Allora per quale motivo c'è tutto sto-casino in Piazza Affari, intorno allo spread Btp/Bund tedeschi. Probabilmente si tratta solo di speculazione, o no? 


Luciano Bertarelli 
Rovigo


Caro lettore, 
come sempre non bisogna esagerare né sottovalutare i segnali che arrivano dai mercati finanziari. E neppure i sorrisi più o meno ironici che giungono da oltre frontiera. Lo spread, come noto, è l'indicatore che misura la differenza tra quanto rendono i titoli di stato decennali italiani e quelli tedeschi in centesimi di punto percentuale. È un numero magico usato per farsi un'idea di quanto un paese sia percepito come instabile dagli operatori internazionali. In questi giorni lo spread italiano è cresciuto più volte. Significa, come qualcuno ha scritto, che i mercati finanziari bocciano la nascente alleanza di governo? Non esageriamo. Significa piuttosto che i mercati prediligono la stabilità e la chiarezza. E questo a maggior ragione quando si parla di paesi con un debito pubblico molto elevato. Ma in questo momento in Italia i punti di domanda prevalgono sulle certezze. In un clima del genere è abbastanza ovvio che gli operatori si muovano con prudenza e qualcuno ne approfitti anche per fare qualche affare. Sarà più interessante vedere come reagiranno e si muoveranno i mercati quando e se un governo nascerà. Per ora stiamo assistendo a qualche modesto fuoco d'artificio. Ma i conti veri si faranno più avanti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 23 Maggio 2018, 15:32






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Se lo spread cresce significa che i mercati prediligono stabilità e chiarezza
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 18 commenti presenti
2018-05-24 08:37:14
A mio modesto avviso significa che i mercati, ossia gli speculatori miliardari che detengono i soldi dei risparmiatori e gli ultraricchi speculatori, questo sono i mercati, non gradiscono un governo che va contro i loro interessi non favorendoli. Se qualcuno é malvisto dai "mercati" vuol dire che non é dalla parte dei potentati economici (es.: fondi, banche) e quindi gli speculatori cercano di colpire come possono, agendo sul mercato titoli, chi é contro di loro.
2018-05-24 16:16:07
Sarà anche come dici tu, ma se io avessi dei soldi da investire, mi guarderei bene dall'investirli, a parità di interese, dove il rientro sarebbe meno certo. Un'azienda indebitata fino al collo non mi darebbe le stesse garanzia di un'azienda che va bene. Poi siamo anche liberi di pensarla come meglio ci aggrada.
2018-05-24 08:29:09
se lo spread è perchè qualcuno vuole speculare oppure come già successo nel 2011 qualche potere forte (deutsche bank) vuole affossare politicamente l'italia.
2018-05-24 07:43:53
Se lo spread sale in italia perché i mercati vogliono stabilita' e chiarezza fa ridere i polli. Chi a buona memoria ricordera' che quando c'era al governo Berlusconi lo spread lo hanno fatto salire, di proposito, a oltre 500 punti a causa opportunistica della vendita di massicce quantita' di BTP tedeschi per destabilizzare il governo italiano, e ci sono riusciti,tant'e' che Berlusconi ha dovuto dimettersi. Se questa la chiamiamo stabilita' e chiarezza è una presa in giro.
2018-05-24 11:29:10
Ma va ...!! Berlusconi è stato dimissionato da suoi, nonostante una maggioranza bulgara, esclusivamente per la sua incapacita' a governare.