Ecco perché la Lega viene votata dai cattolici anche se è il partito più lontano dalla Chiesa

PER APPROFONDIRE: cattolici, lega, salvini, voto
Egregio Direttore
ho letto la lettera del Sig. Sormani e mi è rimasto il dubbio di aver male interpretato il contenuto finale della sua risposta. Se non ho capito male il successo della Lega nei territori bianchi, ex bacino monopolistico della Dc, sarebbe dovuto (ovviamente oltre che alla condivisione delle proposte politiche e sociali) al fatto che questo partito si propone come paladino del cristianesimo ostentando, come ha fatto in più occasioni il suo segretario Salvini nei suoi comizi, simboli prettamente cattolici quali la corona del rosario o brandendo il crocifisso o affidando il popolo alla protezione della Madonna. Se è così, mi permetto di mettere in discussione tale visione perché l'utilizzo di un simbolo cristiano deve muovere da un reale sentimento di adesione agli insegnamenti del Vangelo che, ha ben chiarito lo stesso Gesù Cristo, non corrispondono alle proposte del mondo e pertanto ritengo che il Sig. Salvini abbia semplicemente proceduto con le sue ostentazioni varie ad un uso vergognosamente strumentale dei simboli cristiani a fini elettorali.


Paolo Vianello
Venezia


Caro lettore, 
cercherò di essere più chiaro. Partiamo da un dato di fatto: se la metà degli elettori in Veneto, regione tradizionalmente cattolica, ha votato Lega alle ultime elezioni e un'altra buona percentuale ha votato partiti che su alcuni temi come l'immigrazione hanno posizioni molto simili a quelle di Salvini, significa che moltissimi cattolici non hanno tenuto conto delle indicazioni delle gerarchie ecclesiali né delle parole del Papa. Può piacere o meno, ma i flussi e i risultati elettorali parlano chiaro. Questo è avvenuto per svariati motivi. Nella mia risposta ne sottolineavo due. Il primo: la tendenza di molti credenti a considerare la fede un fatto privato, separato dalla sfera pubblica in cui si possono quindi fare scelte del tutto autonome, che rispondono ad altre priorità e ignorano le posizioni del Vaticano o dei vescovi. C'è poi un'altra quota di credenti, più ridotta, che vive con evidente disagio la crescente condizione di minorità dei cattolici nella nostra società e la costante messa in discussione di simboli come la croce o di valori come il matrimonio uomo-donna. È abbastanza naturale che anche il voto di questi credenti sia andato a quei partiti, come appunto la Lega o Fdi, che sono in prima linea nella difesa di quei simboli e che addirittura pubblicamente mostrano rosari e crocefissi e invocano la Madonna. Quanto sia strumentale questa ostentazione è un problema diverso. Il dato politico importante è un altro: anche per le ragioni che ho indicato, oggi in Italia il partito probabilmente più votato da coloro che si dichiarano credenti è anche quello più osteggiato e più lontano dalle posizioni della Chiesa ufficiale. E non era mai accaduto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 23 Giugno 2019, 14:01






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ecco perché la Lega viene votata dai cattolici anche se è il partito più lontano dalla Chiesa
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 50 commenti presenti
2019-06-25 12:50:12
Sig Vianello andiamo al nocciolo della questione cioè salvini ostenta il crocifisso e poi osteggia l'arrivo dei clandestini. La violazione del insegnamento cristiano è palese perché dice di amare il prossimo. Il problema è che attualmente il prossimo viene identificato solamente in chi arriva con i barconi violando peraltro le leggi ed anche questa è strumentalizzazione vergognosa . Il bimbo nel grembo di una donna non è il prossimo ? Eppure questa società non si fa alcun scrupolo nell eliminarlo e si è fatta pure una legge per consentire l'aborto . Il succo è a Dio quel che è di Dio a Cesare quel che è di Cesare. E si ricordi che per convenienza siamo tutti un po ipocriti e vergognosi . Si chiama essere umano.
2019-06-25 00:02:45
E' la Chiesa stessa ad essersi allontanata dai propri dogmi originari.
2019-06-24 22:33:28
......la chiesa imperante ed invadente ma trsformato la vita degli esseri umani in tanti golgota....ma che scopo vivere....?...mentre la sua nomenclatura ....vive nei vizi piu' depravati....come al tempo glorioso dell'URSS....o finalmente i catto-comunisti si sono capiti,si sono piaciuti (dopo tante incomprensioni)e...si no uniti per rendere, gli italiani in particolare, deli esseri infelici......se l'omino di bianco vestito dicesse o agisse in francia ,la figlia primogenita,in spagna o nella bassa germania....come spudoratamente fa in Italia......sarebbero tutti protestanti....!
2019-06-24 20:32:46
SEmplicemente votano Lega perche' ce l'hanno con gli immigrati, punto e basta. Che poi sia un sentimento cristiano discutiamone
2019-06-24 13:52:22
Per quanto mi riguarda, la Chiesa Italiana ha perso il mio 8 per mille.