Il risultato elettorale va accettato: non si può ritenere che qualcuno abbia il diritto di governare e altri no

Venerdì 30 Settembre 2022
2

Egregio Direttore,

concordo con la sua risposta i sugli errori e le mancanze del Pd. Ma quale è la proposta politica del centrodestra? La flax-tax, l'obbligato atlantismo, la voce grossa in Europa, il far finalmente pagare le tasse al loro bacino elettorale, ora molto allargato, che annovera nel lavoro autonomo e nei servizi di piccola e media dimensione  tanti evasori?
S. B.
Venezia


Caro lettore,
mi lasci dire innanzitutto che non penso che l'evasione fiscale sia un' esclusiva degli elettori di uno schieramento politico. Purtroppo è una pratica assolutamente trasversale, come ben dimostrano anche i dati sui reati fiscali in regioni dove il centrosinistra è storicamente egemone. Quanto alla mia risposta: mi è stata posta una domanda sulle cause del mediocre risultato elettorale del Pd e ho cercato di dare una risposta. Anche la proposta politica del centrodestra presenta, secondo la mia personale opinione, diversi punti di debolezza e ambiguità.

Mi riferisco per esempio alla posizione internazionale, particolarmente importante in una fase come l'attuale, dove l'atlantismo convinto di Giorgia Meloni e la sua posizione chiaramente anti-Putin e pro Zelensky deve fare i conti con le ricorrenti oscillazioni dei suoi alleati. Anche sulla flat tax è legittimo nutrire qualche perplessità perchè riesce difficile capire come in una fase così critica dell'economia, ci siano spazi di bilancio per consistenti interventi sulla tassazione: ridurre il peso del fisco per imprese e famiglia è, non da oggi, necessario. Ma come si riesce a farlo quando lo Stato deve già sborsare decine di miliardi per contenere l'impatto degli aumenti del gas? Al netto di queste perplessità o di altre critiche anche più profonde, che si possono fare al programma del centrodestra, resta un fatto: di fronte a una delle crisi più gravi degli ultimi decenni, a una guerra che si combatte a poche centinaia di chilometri dai nostri confini, l'elettorato italiano ha fatto una scelta chiarissima. Ha deciso con il suo voto, senza ombra di dubbio, chi deve governare e chi invece deve stare all'opposizione. Ha ignorato le martellanti campagne sul salto nel buio e sulla deriva autoritaria e ha premiato il centrodestra e innanzitutto Fdi e Giorgia Meloni.

Questo è ciò che è successo. E va accettato. Non si può credere che l'alternanza funzioni solo in una direzione. E che qualcuno abbia il diritto a governare e gli altri no.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci