Il Covid due anni dopo: più contagi, ma meno morti I risultati dei vaccini sono evidenti, basta aprire gli occhi

Domenica 23 Gennaio 2022
3

Gentilissimo Direttore,
sono oramai passati due lunghissimi anni da quando la nostra società è stata stravolta dal virus Covid. In questo periodo moltissimi medici e scienziati sono stati azzittiti, sospesi, radiati... hanno subito ogni maltrattamento fino anche a perdere il lavoro e lo stipendio per aver affermato che il cosiddetto vaccino non era la panacea contro il male e che le tessere verdi (i green pass) non avrebbero di certo fermato i contagi ma comportato la discriminazione a norma di legge.
Alla trasmissione L'aria che Tira su La7 Cecchi Paone, noto divulgatore scientifico (la campana buona come pare di intendere), dichiarava il 20 settembre 2021: «il vaccino... è straconfermato (sic) dopo miliardi di casi che è efficace». Il Calcio Venezia ieri ha rischiato di non giocare a San Siro contro l'Inter, avendo la squadra falcidiata da numerosi casi di infezione nonostante, come riportato dal nostro quotidiano, «la maggior parte del gruppo squadra ha già le tre dosi». Il vaccino e la tessera verde, come dicevano appunto molti medici e scienziati che hanno osato non allinearsi alla narrazione dominante, non hanno fermato alcun contagio e impedito la trasmissione del virus. Chi è il terrapiattista?

Marco Panfilo
Venezia


Caro lettore,
tutti noi abbiamo negli occhi la fila di mezzi militari riempiti con le bare di morti di Covid che attraversava di notte le vie di Bergamo. Era il 20 marzo 2020. Sono trascorsi quasi due anni.
Faccio a lei e chi ha la pazienza di leggere questa rubrica, una semplice domanda: se oggi, nel gennaio 2022, con il triplo di contagi rispetto ad allora, i ricoveri in terapia intensiva e i morti per Covid sono un numero di gran lunga inferiore, il merito è dei vaccini e chi si è vaccinato, magari superando dubbi e perplessità, o di chi non lo ha fatto? La questione è tutta qua.
Nonostante i vaccini magari non siamo riusciti a garantire che, a causa del Covid, una squadra di calcio abbia la certezza di scendere in campo. Ma sono state salvate centinaia di vite. Non so se queste per i terrapiattisti è un dettaglio. Per me non lo è.

Ultimo aggiornamento: 25 Gennaio, 18:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA