Salute, un bambino su tre è obeso: 2,3 mln di adolescenti con disturbi alimentari

Venerdì 11 Giugno 2021
Salute, un bambino su tre è obeso: 2,3 mln di adolescenti con disturbi alimentari

Un bambino su tre (30%) in Italia è obeso o in sovrappeso. Una tendenza aggravata dalla pandemia, dove i lunghi periodi trascorsi in casa hanno portato ad aumentare il consumo di cibi spazzatura e bevande zuccherate e a ridurre l'attività fisica, con più ore passate davanti alla tv e al pc. È quanto emerge da una analisi della Coldiretti diffusa in occasione della 1° festa dell'educazione alimentare nelle scuole nella tenuta presidenziale di Castelporziano con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Ma con l'isolamento indotto dal Covid a preoccupare sono anche in Italia - rileva la Coldiretti - i 2,3 milioni di adolescenti che si trovano a fare i conti con i disturbi dell' alimentazione, in una situazione che la pandemia ha sicuramente contribuito a rendere più grave.

Bimbi obesi, aumentati di 11 volte in 40 anni: «Colpa di fast food, alcol e bibite zuccherate»

 

Si tratta di patologie che si manifestano prevalentemente a partire dai 12 anni ma che negli ultimi tempi sono giunte ad interessare minori anche dagli 8 anni in su. Proprio per aiutare i piccoli italiani a mangiare meglio e a prevenire patologie nell'età dello sviluppo ma anche in quella successiva Coldiretti è scesa in campo con la prima festa dell'educazione alimentare. L'evento rientra nel progetto di «Educazione alla Campagna Amica» che con la riapertura delle scuole coinvolgerà mezzo milione di bambini delle scuole elementari e medie in tutta Italia con lezioni in programma nelle fattorie didattiche e nei laboratori del gusto organizzati nelle aziende agricole e in classe.

Ultimo aggiornamento: 12 Giugno, 09:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA