Stella Manente, insultata sui social dopo aver invocato Hitler contro Gay Pride. Il Pm: «Reazione utenti giustificata»

Stella Manente, insultata sui social dopo aver invocato Hitler contro Gay Pride. Il Pm: «Reazione utenti giustificata»
È stata archiviata la denuncia di Stella Manente contro gli utenti del web che l'avevano coperta di insulti dopo che l'influencer e modella italiana aveva invocato su Instagram Hitler contro il Gay Pride. Chi l'ha insultata non è perseguibile penalmente, avendo agito in risposta a un comportamento ingiusto: questa, in sintesi, la motivazione con cui la procura di Milano ha chiesto l'archiviazione della denuncia contro ignoti per diffamazione, minaccia aggravata e molestie presentata dalla Manente che, durante l'ultimo Gay Pride, lo scorso giugno a Milano, aveva invocato Hitler sul suo profilo Instagram, perché a causa del corteo - spiegava sui social - rischiava di perdere il treno. Subissata di proteste e insulti, la giovane si era scusata, ma poi aveva deciso di far denuncia.




Denuncia per cui il pm di Milano Mauro Clerici ha chiesto l'archiviazione: «il comportamento della denunciante - si legge - costituisce palesemente un fatto ingiusto perché evocare ad alta voce Hitler nel corso di una manifestazione quale il Gay Pride significa evocare e giustificare le persecuzioni naziste contro gli omosessuali». L'influencer «inoltre ha dato ulteriore seguito dandovi pubblicità su Instagram e pertanto le numerose persone che hanno reagito a tale condotta, contro cui viene presentata denuncia, appaiono giustificate dal disposto di cui all'art. 599 c.p.». Articolo per il quale «Non è punibile chi ha commesso alcuno dei fatti preveduti dall'articolo 595 (diffamazione, ndr) nello stato d'ira determinato da un fatto ingiusto altrui, e subito dopo di esso».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 29 Ottobre 2019, 21:31






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Stella Manente, insultata sui social dopo aver invocato Hitler contro Gay Pride. Il Pm: «Reazione utenti giustificata»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 41 commenti presenti
2019-10-30 17:43:15
Mi fa molto pensare la sentenza.... Praticamente il tribunale giustifica e avalla gli insulti per il fatto, cito dall'articolo "Chi l'ha insultata non è perseguibile penalmente, avendo agito in risposta a un comportamento ingiusto". Prima di tutto non è stato un comportamento ingiusto, perchè se ciò fosse vero, si aprirebbero una infinità di porte sui comportamenti.... In secondo luogo questa signorina ha espresso una opinione, forte finchè si vuole (ma meno di minacce sinistre nei confronti di Salvini, della Meloni o del clero), ma sempre un'opinione che è sancita come libertà di parola "Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure." Articolo 21 della Costituzione italiana dedicato alla libertà di manifestazione del pensiero. Ho letto i peggiori insulti non solo verso chi criticava il mondo lgtb, ma addirittura si è passati alle mani (il video su youtube della manifestazione pacifica delle sentinelle in piedi a Bologna è esemplare)... Il fatto che poi un tribunale avalli gli insulti per espressioni non condivise evidentemente dal tribunale stesso è ancora più preoccupante, a maggior ragione quando parla di una ingiustizia che può essere solo morale, praticamente allo stesso livello della peggiore inquisizione spagnola... A questo punto mi torna in mente una frase di un grande del passato, segno che è un problema vecchio questo "Per capire chi vi comanda basta scoprire chi non vi è permesso criticare." Voltaire.
2019-10-30 18:26:23
@Fiocchi: Lei mi ha minacciato di venire alle mani proprio in questo forum e ora blatera di insulti? Certo, sisi.
2019-10-31 12:47:47
Il tuo problema, vediamo se stavolta passa, è che oltre a dire scemenze le cose dovresti dirle per intero. Perché le mezze verità sono solo bugie...
2019-10-31 13:42:22
@Fiocchi: Lei minaccia di menare sconosciuti online, mi da del bugiardo e quello con problemi sono io. Certo, sisi.
2019-10-31 18:44:52
Ricordo quel post, ed è vero. Lei racconta balle. Come ogni volta in cui nega di aver detto quello che ha scritto una riga prima.