Star Trek, dal fantasy allo spazio (vero): il Capitano Kirk in missione con Blue Origin

Lunedì 4 Ottobre 2021 di Laura Larcan
Star Trek, dal fantasy allo spazio (vero): il Capitano Kirk in missione con Blue Origin

Quando si dice, «spazio, ultima frontiera...per arrivare dove nessun uomo è mai giunto prima». Si sentirà a proprio agio in una speciale missione spaziale, William Shatner, il divo canadese famoso a livello planetario per aver interpretato, dal lontano 1966, il ruolo del Capitano Jim Kirk nella serie televisiva di culto "Star Trek". Dalla fiction fantasy alla realtà, il passo è incredibilmente breve. Shatner infatti (classe '31) sarà uno dei passeggeri "vip" del volo spaziale di New Shepard in calendario per il prossimo 12 ottobre. Il countdown è iniziato. Lo annuncia Blue Origin, la società di Jeff Bezos, fondatore di Amazon.com.

Star Trek, è morta l'attrice Joanne Linville, fu l'unica "fidanzata" di Spock

 

Il Capitano Kirk in missione con Blue Origin

Con Shatner ci saranno a bordo il co-fondatore di Planet Labs, Chris Boshuizen e il co-fondatore di Meditata Glen de Vries. D'altronde, quanto a materie spaziali, Shatner non può che aver accumulato una lunga e avventurosa esperienza. Seppur per esigenze di copione. Star Trek, nata dal genio di Gene Roddenberry, ha segnato profondamente l’immaginario fantascientifico. Anticipando scenari futuribili. Oltre ad aver lanciato l'altrettanto iconica silouette dell'Enterprise, che si è spartita i sogni di cinefili e astrofili solo con il Millennium Falcon di Star Wars.

E chissà che William Shatner non si ritrovi davvero a guidare, a 90 anni una nuova Flotta Stellare all'ombra della Federazione Unita dei Pianeti. A 90 anni, Shatner diventa l'uomo più anziano a volare nello spazio, superando anche il pioniere aerospaziale Wally Funk, che, a 82 anni, ha preso parte al primo lancio di Blue Origin.

Ultimo aggiornamento: 5 Ottobre, 12:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA