Si conoscono durante una sparatoria, lui le salva la vita: ora si sposano. Sembra un film, ma è tutto vero

Giovedì 14 Maggio 2020 di Emiliana Costa
Si conoscono durante una sparatoria, lui le salva la vita: ora si sposano. Sembra un film, ma è tutto vero
Si conoscono durante una sparatoria, lui le salva la vita. Adesso si sposano. Sembra un film e invece è accaduto davvero. Austin, californiano 29enne e Chanel, canadese 24enne, si sono conosciuti poche ore prima della sparatoria di Las Vegas nel 2017.


La sera del primo ottobre 2017, il 64enne Stephen Paddock sparò sulla folla presente a un festival di musica country dal trentaduesimo piano del Mandalay Bay Hotel, uccidendo 58 persone. Se non avesse conosciuto Austin, Chanel probabilmente non ce l'avrebbe fatta. È stato lui a proteggerla e a portarla fuori dall’area concerti mentre Paddock faceva fuoco sulla folla. Da quel momento, i due giovani non si sono più lasciati e adesso si stanno per sposare. E se non fosse stato per l'emergenza coronavirus, l’avrebbero fatto domani.



Come hanno annunciato sulla loro pagina Instagram Tragedytolove (dalla tragedia all’amore), le nozze erano previste per venerdì 15 maggio, ma la pandemia li ha costretti a posticipare. «I nostri cuori - scrivono - vanno a tutti quelli che hanno dovuto rimandare il proprio matrimonio durante il coronavirus. Questa data speciale comporta un tale sforzo di pianificazione che doverlo cancellare spezza il cuore». Ma il lieto fine è solo rimandato. Ultimo aggiornamento: 15 Maggio, 10:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA