Simone Coccia mostra il trapianto di capelli su Instagram. L'ex gieffino: «Fate scelte che vi rendono felici»

Simone Coccia mostra il trapianto di capelli su Instagram. L'ex gieffino: «Fate scelte che vi rendono felici»
“Buongiorno a tutti, ciò che vedete è il trapianto dei capelli che ho effettuato ieri pomeriggio”. Simone Coccia vola a Istanbul per effettuare un trapianto di capelli e dal suo account l’ex recluso nella casa del Grande Fratello e compagno di Stefania Pezzopane, ha condiviso alcuni momenti dell’intervento.

Mariachiara muore a 21 anni dopo una settimana di agonia per un intervento al naso, aperta un'indagine

Roma, choc a Vigna Clara: donna accoltellata in strada dall'ex, nessuno interviene
 




L’arrivo in clinica, l’operazione (durata circa 8 ore e mezza), la foto con lo staff e quella del risultato finale dell’intervento, seguito da una didascalia in cui spiega la sua scelta: “Il motivo per il quale ho deciso di rendere pubblica questa foto – ha scritto sul social -  è perché non bisogna assolutamente vergognarsi di aver fatto un passo così importante, ma soprattutto la mia pubblicazione l’ho fatta per dar forza a tutti coloro che vorrebbero fare il mio stesso passo, ma ostacolati dal giudizio altrui che spesso e volentieri portano a non fare ciò che si vorrebbe.



Siate liberi, voletevi bene, fate ciò che per voi è giusto senza prendere in considerazione il giudizio negativo delle persone che magari vorrebbero fare altrettanto ma non possono. Chi si deve vergognare, non chi ha deciso di fare un passo importante per la propria vita e per il proprio benessere, ma chi giudica le scelte altrui specie quelle che vi rendono felici”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 24 Giugno 2019, 16:32






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Simone Coccia mostra il trapianto di capelli su Instagram. L'ex gieffino: «Fate scelte che vi rendono felici»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-06-25 09:48:49
una volta mi sono addormentato vicino al nipotino con un pennarello in mano. mi sono svegliato con la faccia uguale a questo