La senzatetto Emily Zamourka canta Puccini nella metro e le offrono un contratto discografico

PER APPROFONDIRE: contratto, emily zamourka
Il tweet della polizia di Los Angels
Un contratto discografico per una senzatetto. Secondo quanto riporta l’Independent, una donna è stata protagonista di un video mentre cantava l’opera nella metropolitana di Los Angeles, che poi è diventato virale guadagnando l’attenzione dei discografici.




Emily Zamourka, il nome con cui è stata identificata la senzatetto, è stata ripresa la scorsa settimana mentre interpretava "O mio babbino caro" di Puccini in un video twittato dal quartier generale della LAPD con la didascalia: “4 milioni di persone chiamano Los Angeles casa. 4 milioni di storie. 4 milioni di voci ... a volte devi solo fermarti e ascoltarne una, per ascoltare qualcosa di bello”.
Il video ha raggiunto il milione di visualizzazioni, e dopo che la clip è diventata virale è stato rivelato che Zamourka, 52 anni, è un musicista di formazione classica che si è trasferito negli Stati Uniti dalla Russia più di 20 anni fa. È rimasta senza tetto dopo essersi ammalata e aver sostenuto enormi spese per le cure mediche e ha subito il furto del suo prezioso violino da 10mila dollari mentre viveva per le strade.



Secondo TMZ, Zamourka ha attirato l'attenzione del produttore nominato ai Grammy Joel Diamond, che appunto le avrebbe offerto un contratto discografico.
Secondo il sito l'accordo sarebbe per un album iniziale pubblicato sulla sua etichetta, Silver Blue Records. Una campagna GoFundMe ha inoltre raccolto più di 59mila dollari per il Centro femminile Downtown di Los Angeles per aiutare Zamourka.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 4 Ottobre 2019, 19:43






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La senzatetto Emily Zamourka canta Puccini nella metro e le offrono un contratto discografico
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti