Ecco quanti passi bisogna fare in un giorno (e a che velocità) per dimagrire e rimanere in forma

Tenere traccia dei propri passi può ridurre i rischi per la salute, come malattie cardiache, diabete di tipo 2 e rigidità articolare

Domenica 5 Dicembre 2021
Ecco quanti passi bisogna fare in un giorno (e a che velocità) per dimagrire e rimanere in forma

Sapere quanto hai camminato in un giorno può essere uno strumento estremamente utile per la perdita di peso. Molti di noi stanno seduti per la maggior parte della giornata, il che alla fine può avere un impatto negativo sul nostro corpo e sul nostro cervello. Tuttavia, camminare e tenere traccia dei propri passi può ridurre i rischi per la salute, come malattie cardiache, diabete di tipo 2 e rigidità articolare. Camminare regolarmente può anche aiutarti a perdere peso. Ma quanto hai effettivamente bisogno di camminare?

 

 

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) mettono in guardia contro uno stile di vita sedentario e inattivo e raccomandano 150 minuti a settimana di attività fisica di intensità moderata o 75 minuti a settimana di attività ad alta intensità. In altre parole, idealmente dovresti essere attivo per 30 minuti al giorno, cinque giorni alla settimana. Per ulteriori benefici per la salute, il CDC raccomanda di raddoppiare tale obiettivo e di inserire fino a 300 minuti a settimana di intensità moderata o 150 minuti di attività fisica ad alta intensità.

Se stai cercando specificamente per perdere peso, l'intensità della tua attività fisica svolge anche un ruolo significativo. Gregg Kai Nishi, chirurgo bariatrico presso il Centro Khalilie, ha detto : «La velocità con cui cammini gioca un ruolo importante nel numero di calorie bruciate. Camminare per 10.000 passi molto lenti potrebbe non essere adeguato per provocare effettivamente una perdita di peso. Al contrario, camminare molto velocemente, anche se meno di 10.000 passi, può essere molto più vantaggioso in termini di perdita di peso».

 

Ultimo aggiornamento: 6 Dicembre, 08:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA