Seduceva gli uomini e li rapinava nell'intimità: ecco la ladra bellissima che colpiva nei B&B

Sabato 31 Ottobre 2020
Adescava, drogava e rapinava: presa
domenicana incubo dei B&B
1

Domenicana, 42 anni, bellissima. E' l'identikit della donna che a Roma adescava uomini ed una volta “in intimità” li rapinava stordendoli con degli psicofarmaci.  E' stata arrestata dal commissariato di polizia Viminale grazie al fondamentale aiuto di un negoziante che le ha scattato una foto perché era insospettito dal suo comportamento. La donna, P.D.L.C.W. , aveva già colpito con lo stesso metodo prima all'Appio, poi ad Ottavia. L'ultimo "colpo" è stato compiuto in un Bed & Breakfast vicino alla stazione Termini. Gli agenti hanno trovato  un uomo nudo e privo di sensi che ha raccontato di essere stato adescato e poi di aver bevuto una bevanda. Dentro c'era un cocktail a base di benzodiazepine.

I poliziotti del commissariato Viminale e San Giovanni hanno seguito le tracce lasciate elettroniche lasciate dalla rapinatrice, in primis gli acquisti fatti con la carta di credito delle vittima. Poi hanno visionato decine di ore di registrazione di  molti sistemi di videosorveglianza. Particolarmente utile si è rivelata una telecamera della metro che, immortalando perfettamente la donna in un frangente in cui si era abbassata la mascherina, ha permesso di confrontare il viso con quelli inseriti nella banca dati delle Forze di Polizia arrivando così all’identificazione di , 42enne, già indagata per fatti simili. 

La rapinatrice si nascondeva con un falso nome in un’abitazione della Borghesiana. Durante la perquisizione, oltre agli abiti che la donna indossava prima e dopo le rapine, sono stati sequestrati 2 farmaci, uno in compresse e l’altro in gocce, a base di benzodiazepine, ovvero lo stesso tipo di psicofarmaco trovato nel sangue delle vittime. La donna è stata riconosciuta anche dalle sue vittime. 

 

 

Ultimo aggiornamento: 14:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA