Educare i figli per non farli diventare bulli e maschilisti: ecco i consigli per i papà

Come crescere i figli evitando che diventino bulli e maschilisti: ecco i consigli per i papà

di Angela Padrone

Visto che Mind the Gap vuol dire “ridurre le distanze” tra uomini e donne, non si deve per forza occupare solo di donne. Si può occupare anche dell'altro fronte del “gap”, gli uomini. In questo caso, i padri.

Rosa contro celeste, «Quei pregiudizi di genere che distruggono i bambini»

Mentre le mamme generalmente trovano un sacco di consigli su come comportarsi con i figli, tra le amiche, in famiglia, o anche sul web, per gli uomini questo è più raro. Secondo il blog ThriveGlobal (https://thriveglobal.com/stories/fatherhood-advice-parenting-tips-dads-wisdom/?utm_source=Newsletter_General&utm_medium=Thrive ) solo il 28% per cento dei padri negli Usa trova un supporto emotivo o sociale sui media, e stiamo parlando dell'America. In Italia è facile supporre che sia molto peggio, perché le statistiche neanche esistono.

Vediamo comunque i consigli sul rapporto padri-figli, suggeriti da Thrive global: sembrano buone anche per i papà italiani.

1- Fare shopping o svolgere le piccole commissioni con i bambini. A volte sembra che si perderà più tempo. E' vero, ma se ne approfitterà per chiacchierare in modo rilassato o fare comunque delle cose insieme. Fosse anche solo comprare insieme un cibo che piaccia a tutta la famiglia.

2- Lasciate le preoccupazioni fuori dalla porta. Quando tornate a casa non portatevi dietro il carico del lavoro. Dedicatevi sul serio ai ragazzi e alla famiglia. Cercate anche di stare allegri: essere cupi e preoccupati non serve a niente.

3- Sentite della musica con i vostri figli: sarà la colonna sonora che ricorderanno tutta la vita.

4- Ricordatevi di vostro padre, nel bene o nel male. Fatevi ispirare da qualcosa che ricordate con piacere, di quando eravate piccoli, o cercate di evitare un atteggiamento che vi dispiaceva particolarmente. Non rifate gli stessi errori.

5- Non siate troppo duri con i ragazzi - o con voi stessi. Giusto pretendere dei comportamenti corretti, ma fate in modo che loro si sentano liberi di aprirsi con voi, che si fidino, anche per dirvi che hanno sbagliato. Meglio che vi confessino di aver preso una multa per aver guidato ubriachi, piuttosto che costringerli a fare le cose di nascosto.

6- Lasciate che sbaglino, qualche volta, che abbiano qualche piccola delusione, li aiuterà a crescere. Ma stategli vicini, se accade.

7- Lasciateli liberi di scoprire che cosa gli piace, in che cosa sono bravi. Non costringeteli ad amare il tennis, o il nuoto, se invece preferiscono il ballo, o il calcio. Potrete scoprire qualcosa di nuovo anche voi.

A proposito, questi consigli vanno bene anche per le mamme!
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 14 Giugno 2019, 09:26






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Educare i figli per non farli diventare bulli e maschilisti: ecco i consigli per i papà
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti