Choc sulla Fondi-Sperlonga, trovato un cadavere: forse travolto da un camion

Mercoledì 16 Giugno 2021 di Mirko Macaro
Choc sulla Fondi-Sperlonga, trovato un cadavere: forse travolto da un camion

Macabro rinvenimento, nella prima mattinata di mercoledì, sulla provinciale Fondi-Sperlonga: è stato scoperto il cadavere di un uomo. Un corpo appartenente a un 38enne di nazionalità indiana, sulla carta senza fissa dimora.

Si trovava in territorio fondano, tra la banchina e la cunetta che costeggia la carreggiata. Presentava diverse ferite, secondo i primi accertamenti chiaramente riconducibili a un investimento. Forse da parte di un mezzo pesante, a giudicare dall’entità.

L’allarme è scattato pochi minuti dopo le 5, lanciato da un’automobilista del posto, portando all’intervento dei carabinieri della Tenenza. Eseguiti i rilievi, la salma è stata recuperata dalle onoranze funebri Sant’Anna per essere trasferita presso il cimitero comunale in vista dell’autopsia.

Si ipotizza che l’investimento fatale sia avvenuto in nottata, una manciata di ore prima del ritrovamento, mentre il 38enne camminava a bordo strada. Dietro l'angolo, l'ombra di un "pirata". A coordinare le indagini, il sostituto procuratore Valerio De Luca. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA