Sottopasso sulla Jesolana, bene le righe ma servono i numeri

Mercoledì 21 Luglio 2021

Spett.le Redazione,

Mi è capitato di transitare più volte in sottopassi viabili come il nostro bel sottopasso di via Adriatica, sulla SR43 in Jesolo, ed in altre similari perfino più profonde, rispetto al livello stradale di norma. Ho trovato intelligente il sistema di righe interposte sulle pareti intervallate di un metro l'una dall'altra ad indicazione dell'altezza di eventuali ristagni acquei da nubifragi improvvisi intervenibili. Bravi! Però se su di ognuna di queste righe vi fosse dipinto in grande e ben visibile pure un numero ad indicazione metrica dell'altezza dal fondo stradale del sottopasso, non credete che la cosa potrebbe ritornare utile a quel povero automobilista che magari stia entrando in esso forse proprio durante uno di quei acquazzoni aiutandolo a capire all'istante se sia il caso di frenare, arrestarsi, e fare marcia indietro prima di inoltrarsi dentro acque che ne spengano il motore?

G. Renzo Scaranto

© RIPRODUZIONE RISERVATA