Istruzione obbligatoria e gratuita? Ma dove? Ecco quanto spendo con due figli al Liceo

PER APPROFONDIRE: costi, libri, liceo, scuola, spese
Istruzione obbligatoria e gratuita? Ma dove? Ecco quanto spendo con due figli al Liceo
Sono il genitore di due studenti di liceo scientifico e classico, di prima e quinta rispettivamente. Per quanto riguarda la prima classe, la somma per acquistare i libri in adozione ammonta a 337 euro. A questo si aggiunge la costosa presa in giro del "contributo volontario" di 140 euro, che non ci si può esimere dal pagare per non gravare sulle spalle di tutti coloro che lo pagano, e che quindi non è volontario per nulla.

Dall'esperienza del figlio maggiore deduco poi che ci sarà poi una gita di due o tre giorni, magari all’estero, con qualche altro centinaio di euro da pagare. Moltiplico per due queste spese e chiedo ai dirigenti scolastici, ministro, parlamentari che, lodevolmente, hanno reso l'educazione civica una materia con voto: in che senso “l’istruzione inferiore, impartita per almeno otto anni, è obbligatoria e gratuita” (art.34 della Costituzione)?

Lettera firmata
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 5 Agosto 2019, 11:33






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Istruzione obbligatoria e gratuita? Ma dove? Ecco quanto spendo con due figli al Liceo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2019-08-21 19:52:35
Mandare i figli a scuola costa un sacco di soldi....ma tanti. Tra libri, roba di cancelleria, mensa, trasporto, gite e contributi vari è veramente un salasso. Puoi limare qualcosa... cerchi se hai fortuna qualche libro usato ed è scandaloso che la stessa scuola, la stessa classe cambi i libri di anno in anno (a pensar male si farà pure peccato, ma io vedo intrallazzi tra case editrici e docenti). Se hai fortuna che il figlio è bravo, qualche agevolazione, una borsa di studio aiuta.... Poi l'università, il percorso Erasmus e anche lì fior di quattrini.... Sì, tanti soldi.... È dura specialmente se hai 2 o più figli.... Alla fine c'è la consapevolezza di aver fatto bene la tua parte di genitore, c'è soddisfazione per aver fatto il possibile per dare una formazione ai figli NONOSTANTE UNO STATO CHE PENSA AD ALTRO E CHE HA ALTRE PRIORITÀ.... Forse loro, i nostri figli non si renderanno conto dei sacrifici, ma va bene così e forse è pure giusto così....
2019-08-21 17:01:01
Allora spetta un momento, alcuni escamotage per sopravvivere: se uno studente sa di avere la media dell'8 fino alla prima liceo e prevede di poterla mantenere può NON versare la quota di iscrizione alla classe, a patto che concluda ogni anno riconfermando la media, diversamente dovrà pagare a fine a.s. la quota di iscrizione che non versò in principio, ma se mantiene quella media non pagherà l'iscrizione per tutti e 5 gli anni. Dipende dall'impegno dei ragazzi questo risparmio. Poi: alcuni siti, come alcune librerie, offrono testi a metà prezzo se usati ma in buone condizioni. Questo vale per l'acquisto ma anche per venderli, le verranno pagati la metà ma intanto se ne posso acquistare altri che servono a voi per l'anno in corso. Presentando il modello isee al caf del suo distretto di competenza, se rientra nei casi, viene elargito un contributo sia per l'acquisto dei testi scolastici che per le spese dei mezzi pubblici. Ovviamente dipende dalla situazione patrimoniale e, essendo noi italiani, verosimile che elargiscano qualcosa quando uno percepisce circa 300 euro al mese totali eh? Comunque informarsi in questo senso potrebbe tornare utile anche per l'università essendo uno dei. due in procinto, lì aiutano con la retta i libri e gli alloggi se studente fuori sede.
2019-08-19 08:06:43
Anch'io ho due figli al liceo. Oltre al costo dei libri che spesso non si possono comprare usati perchè servono le "nuove edizioni" (scombinano qualche foto qua e là ma il contenuto è identico), mi devo sobbarcare anche 900 euro l'anno per il trasporto (pullman+autobus). Una vergogna...
2019-08-17 16:16:46
Liceo: è un investimento per il futuro, oltre ad essere il periodo più bello della vita.
2019-08-08 22:20:02
La scuola "obbigatoria" e' gratuita. Quella che non lo e'... Non lo e'. E comunque la "scuola" lo e'. Ma non i libri (forse il sussidiario alle elementari), i quaderni e quant'altro. Da sempre.