Malpensa, volo EasyJet costretto ad atterraggio di emergenza per fumo in cabina

Mercoledì 23 Ottobre 2019
Malpensa, volo Easy Jet costretto ad atterraggio di emergenza per fumo in cabina
1

Paura ad alta quota stamattina all'aeroporto di Malpensa. Un volo della compagnia aerea Easy Jet diretto a Malaga, in Spagna, è stato costretto ad un atterraggio di emergenza per «fumo in cabina», a circa quindici minuti dal decollo alle 7 del mattino. L'allarme è stato lanciato dal comandante, che ha avvisato gli oltre 150 passeggeri a bordo dell'immediato rientro in aeroporto. Subito dopo l'atterraggio, avvenuto senza alcuna complicazione, l'equipaggio è stato visitato nel pronto soccorso dell'aeroporto per scongiurare eventuali intossicazioni.

LEGGI ANCHE Paura sul volo Zurigo-Roma di Swiss Air: fumo in cabina, panico tra i passeggeri
 

 

La note della compagnia
“Confermiamo che il volo EJU2733 in volo tra Milano Malpensa e Malaga è rientrato a Malpensa subito dopo il decollo a causa di un problema tecnico che ha generato del fumo in cabina. L’aeromobile è atterrato normalmente ed è stato raggiunto dai servizi di emergenza solo come precauzione, come da procedure standard. I passeggeri sono sbarcati nel terminal dove sono stati assistiti dal nostro staff di terra e sono ripartiti per Malaga alle 12.49 con un nuovo aeromobile e nuovo equipaggio e sono atterrati regolarmente alle 15.32. Ci scusiamo con i passeggeri per l’inconveniente e per il conseguente ritardo. La sicurezza dei passeggeri e degli equipaggi è sempre la nostra priorità numero uno. EasyJet segue scrupolosamente le linee guida di Airbus nella manutenzione dei propri aeromobili”.

Ultimo aggiornamento: 24 Ottobre, 11:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA