Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Terrorizza la moglie e abusa della figlia 14enne (disabile mentale): arrestato 44enne

L'inchiesta è partita da una segnalazione dei servizi sociali dopo il trasferimento delle due vittime in una casa rifugio

Venerdì 18 Febbraio 2022
Terrorizza la moglie e abusa della figlia 14enne (disabile mentale): arrestato 44enne

Per un anno e mezzo avrebbe terrorizzato sua moglie e abusato sessualmente della figlia 14enne (e con disabilità mentale) della donna, costringendole a scappare in un rifugio per vittime di violenza. Così, su segnalazione della casa famiglia, sono intervenuti i carabinieri che hanno arrestato l'uomo, adesso accusato di abusi.

Trapani, nonno orco abusa della nipotina di 6 anni e le mostra materiale pornografico: arrestato

Oms, più di una donna su quattro subisce violenza da parte del partner

«Violenza e minacce di morte», arrestato

Il fatto arriva da Uggiano La Chiesa, in provincia di Lecce. Il 44enne è originario di San Pietro Vernotico (Brindisi) ed è disoccupato. Secondo quanto emerso dalle indagini dei carabinieri e riportato nell'ordinanza di custodia in carcere dal gip Alessandra Sermarini, avrebbe costretto la ragazzina a subire abusi.

Avrebbe anche «imposto il proprio carattere prevaricatore - è specificato - costringendo con violenza e minacce di morte le due a mangiare ciò che cucinava e a isolarsi dalle altre persone». Inoltre, avrebbe costretto la 14enne a svolgere lavori pesanti. I fatti sarebbero andati avanti dal maggio 2020 fino al novembre 2021.

© RIPRODUZIONE RISERVATA