Terremoto tra Svizzera e Italia di 3.9, paura all'alba tra i due Paesi: scossa avvertita anche in Piemonte

La scossa verso le 7.40 di questa mattina

Martedì 5 Ottobre 2021
Terremoto tra Svizzera e Italia di 3.9, paura all'alba tra i due Paesi

Un terremoto di magnitudo ML 3.9 è avvenuto nella zona di confine tra Italia e Svizzera questa mattina presto, intorno alle 7.40: coordinate geografiche (lat, lon) 45.981, 7.483 ad una profondità di 8 km. La scossa è stata avvertita in Italia. 

La scossa è stata avvertita in molti comuni della Valle d'Aosta. Altre due scosse di minore intensità hanno interessato la zona: alle 6,09 (ML 2.5) e alle 7,41 (ML 2.3). I dati sono riportarti sul sito dell'Istituto nazionale di Geofisica e vulcanologia. A seguito del terremoto dalle 8,20 alle 9.40 il traffico ferroviario è stato sospeso in via precauzionale per verifiche tecniche sulla tratta Aosta -Torino, poi è ripreso regolarmente.

tante le segnalazioni da Aosta, distante 30 km dall’epicentro, Cervinia e Brusson. Tremori più lievi avvertiti anche sull’alto Piemonte. La scossa è stata percepita con tremori durati alcuni istanti e boati nitidamente avvertiti.

Ultimo aggiornamento: 13:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA