Terremoto in Calabria, scossa di magnitudo 3.4 tra Catanzaro e Crotone

Martedì 11 Febbraio 2020

Un terremoto di magnitudo 3.4 è avvenuto poco dopo le 23 lungo la Costa Ionica Catanzarese (Catanzaro), il
sisma è stato registrato a una profondità di 29 km. Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma.

 


Terremoto nelle Marche di 3.2 in mare, avvertito da Ancona a Rimini e Riccione

La scossa è stata avvertita in molti paesi. Un primo terremoto era stato registrato stamane alle 08:46, dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di magnitudo 2.1 in Calabria, esattamente ad Albi, in provincia di Catanzaro, con ipocentro a 9 chilometri di profondità. L’evento sismico era stato localizzato a 20 chilometri a nord di Catanzaro, a 29 chilometri ad est di Lamezia Terme, a 40 chilometri a sud-est di Cosenza e a 43 chilometri ad ovest di Crotone. Poi altre due scosse di 2 e 2.4 in serata davanti alle coste.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci