Studente disegna svastica sulla cattedra, viene scoperto e tira un pugno alla prof: sospeso per un anno

I genitori dell'alunno prima avrebbero tentato di minimizzare l'accaduto, salvo poi comprendere la gravità dell'episodio

Lunedì 7 Novembre 2022
Studente disegna svastica sulla cattedra, viene scoperto e tira un pugno alla prof: sospeso per un anno

Un altro brutto episodio di violenza in classe. Uno studente dell'istituto superiore Ponti di Gallarate (Varese) ha disegnato una svastica sulla cattedra e poi ha colpito con un pugno la professoressa che lo aveva scoperto. La docente ha riportato un occhio tumefatto, mentre i compagni di classe dell'aggressore sono stati i primi a prendere le distanze dall'atteggiamento del compagno.

Lo studente è stato sospeso per l'intero anno scolastico. La professoressa ha sporto denuncia. Il dirigente scolastico Giuseppe Martino, intervistato dal Tgr Lombardia, ha confermato di aver parlato con i genitori dell'alunno, che prima avrebbero tentato di minimizzare l'accaduto e che poi avrebbero compreso la gravità dell'episodio.

Gallarate, studente disegna svastica e poi colpisce prof: le reazioni

I fatti risalgono al 20 ottobre scorso, ma sono venuti a galla solo oggi, in seguito a un comunicato di sostegno giunto alla docente da parte dell'istituto e di tutta la comunità scolastica. «Tutta la comunità, dagli insegnanti al personale amministrativo e soprattutto agli stessi ragazzi - si legge nel comunicato - esprime alla collega sostegno, supporto e stima e si stringe intorno a lei per far sì che riesca a superare il momento di smarrimento e ansia che le ferite interiori (non visibili) inevitabilmente portano come strascico».

«Da parte della scuola tutta - ha dichiarato il dirigente scolastico Giuseppe Martino a Varese News - c'è stata un'immediata azione di condanna. Soprattutto, abbiamo ribadito l'importanza di garantire sicurezza e rispetto all'interno della nostra comunità».

Ultimo aggiornamento: 8 Novembre, 13:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA