Conte a sorpresa visita scuola a Tor Bella Monaca: «Che criticità avete qui?»

Giovedì 17 Settembre 2020

Visita a sorpresa del premier Giuseppe Conte in una scuola della periferia di Roma, tra Tor Bella Monaca e Torre Angela. Conte, arrivato pochi minuti fa, sta visitando l'istituto di via Poseidone 66. «Ditemi quali sono le criticità?», ha chiesto Conte alla dirigente scolastica. 

«Sapete che il primo giorno di scuola quest'anno ha emozionato tutti, non solo voi? Questo è un anno speciale» ha detto Conte agli studenti. «Qui voi siete per realizzare i vostri sogni, ma anche voi dovete fare la vostra parte, dovete rispettare le regole», ha spiegato il premier salutando i bambini che, al capo dell'esecutivo, hanno augurato «buon lavoro». 

Scuola, Conte: «Abbiamo lavorato perché l'anno possa svolgersi in presenza»

La visita di Conte, sulla scia di quella di qualche giorno fa a Norcia, si inserisce - sottolineano a Palazzo Chigi - nella volontà del capo del governo di toccare con mano le criticità della scuola italiana dopo la riapertura. L'attenzione del governo e di Conte alla scuola, si sottolinea ancora, continua e continuerà anche nelle settimane successive alla riapertura. All'istituto comprensivo «via Poseidone», che comprende anche la scuola media statale Mario Pagano, con il premier è presente anche il presidente dell'associazione presidi di Roma Mario Rusconi. La dirigente scolastica ha spiegato al premier che lunedì hanno ricevuto circa 400 «sedute innovative» (i banchi con le rotelle) e ne attendono altre. 
 

 

Ultimo aggiornamento: 18:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA