Vasco Rossi presenta una piantagione di cannabis legale: «Quella senza sballi strani»

PER APPROFONDIRE: cannabis, legale, piantagione, vasco rossi, video
Vasco Rossi presenta una piantagione di cannabis legale: «Quella senza sballi strani»

di Simone Pierini

Vasco Rossi presenta sui suoi canali social una piantagione di cannabis legale «dell'azienda “Breeders of C B D“ di Andrea Piccinini». Un reportage dai dintorni di Zocca in provincia di Modena, come scritto nel post pubblicato su Facebook. «Vi faccio visitare una piantagione di cannabis legale, quella senza Thc, senza effetti collaterali di sballi strani, ma solo curativa», dice il cantante nel video. «Le piantine crescono eh..», osserva Vasco di fronte ai titolari. 




«Bisogna produrre una pianta con un livello di Thc inferiore possibile - spiega uno dei titolari nel filmato - e un livello di Cbd maggiore possibile per riuscire a entrare a modo nel mercato affinché apprezzino il prodotto. Non è stato usato nessun tipo di pesticida. Un prodotto sano, naturale, questo qui di Zocca: aria pura. Speriamo che la legge nazionale non ci in...i all'ultimo, che non ci rovini», aggiunge.

«Visto l'aria che tira, tira l'aria oscurantista, bigotta», sottolinea Vasco. «È un prodotto che non fa male, non crea dipendenza ed è meglio di tanti altri medicinali, come antidolorifico e rilassante muscolare. Unica cosa bisogna mantenere dentro livelli di thc molto bassi», risponde al cantante.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 2 Agosto 2019, 19:56






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Vasco Rossi presenta una piantagione di cannabis legale: «Quella senza sballi strani»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2019-08-03 23:47:47
... la massima autorita' italiana in materia. Forse europea.
2019-08-03 23:40:12
ma non diciamo cazzate: la cannabis, indipendentemente che sia della "pinco palla" o della "abc" ha sempre thc al suo interno e nessuna azienda di ogm è riuscita ad oggi ad eliminarlo completamente. quindi, fiasco rossi vuole solo farsi pubblicità e/o vendere pseudo cannabis puro: ma con quale scopo?
2019-08-04 09:51:51
Ggetto, hanno bassissimi valori di thc, poiché in vendita deve essere inferiore a 0,5%. E comunque il.suo ragionamento vale anche per la birra analcolica o il caffè decaffeinato
2019-08-04 16:45:15
certo! ma se tu bevi parecchia birra con basso tenore alcoolico accumuli improvvisamente l'alcol sufficiente ad ubriacarti; così vale anche per la quantità di thc: fumi due o tre canne ed il valore è lo stesso, o no?
2019-08-04 18:58:06
No, poiché pure la combustione brucia circa il 70/80 % e come per la birra analcolica per avere una efficacia drogante al pari di una canna dovrebbe fumarne decine di grammi per volta. Se fosse in birra analcolica è come se si dovesse bere in un sorso una cassa di birra