Tweet pro Hitler. Nei guai un professore universitario di Siena. Il rettore annuncia sanzioni

PER APPROFONDIRE: emanuele castrucci, hitler, professore, tweet
Tweet pro Hitler. Nei guai un professore universitario di Siena
Tweet pro Hitler pubblicato da un professore dell'Ateneo di Siena. Scoppia la polemica, ma secondo il rettore si tratta di "opinioni personali". Protagonista del "cinguettio" il professor Emanuele Castrucci che insegna filosofia del diritto: «Vi hanno detto che sono stato un mostro per non farvi sapere che ho combattuto contro i veri mostri che oggi vi governano dominando il mondo», la frase è accompagnata da una foto di Hitler.

Le ultime dal Veneto Il gruppo che voleva fondare partito filonazista. Chi sono i veneti. La mamma insospettabile che si faceva chiamare "sergente Hitler"


 
Sempre sul suo profilo il docente spiega poi: "Hitler, anche se non era certamente un santo, in quel momento difendeva l'intera civiltà europea". «Le vergognose esternazioni del professore Castrucci offendono la sensibilità dell'intero Ateneo; ho già dato mandato agli uffici di attivare provvedimenti adeguati alla gravità del caso», ha annunciato il rettore dell'Università di Siena, Francesco Frati, dopo che in un primo momento aveva parlato di
«Opinioni personali». 




«L'Ateneo che ho l'onore di rappresentare - ha dichiarato il rettore Frati - si è sempre caratterizzato per il forte impegno anti-fascista e combatte con forza tesi revisioniste neonaziste ed ogni forma discriminatoria nei confronti di qualsiasi popolo». Con un comunicato ufficiale, il rettore, «personalmente e in nome e per conto dell'Universita di Siena, condanna con fermezza i contenuti filo-nazisti» del docente Castrucci.
 
M5S: non può insegnare. «Le dichiarazioni via social del professore dell'università di Siena Castrucci sono gravi ed inaccettabili. Il nazismo non è una opinione e chi si esprime in quel modo non può insegnare alcunché a nessuno, tanto più essere docente di un ateneo. Auspichiamo un celere provvedimento che impedisca a chi propugna simili idee di continuare a ricoprire quella cattedra». Così in una nota le senatrici e i senatori del Movimento 5 Stelle in Commissione Istruzione.
 
Zingaretti: fatto grave, tenera alta la guardia. «Quello che è successo a Siena è gravissimo. Il negazionismo e il fascismo non devono trovare e non troveranno mai cittadinanza nelle scuole e nelle università italiane. Teniamo alta la guardia». Lo scrive su twitter il segretario del Pd Nicola Zingaretti.

Fioramonti: subito provvedimenti. «Questa mattina ho sentito il Rettore Francesco Frati che mi ha subito comunicato la sua intenzione di prendere provvedimenti. Bene. Su queste cose non si scherza. Mai». Lo scrive su Fb il ministro dell'istruzione Lorenzo Fioramonti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 2 Dicembre 2019, 09:57






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tweet pro Hitler. Nei guai un professore universitario di Siena. Il rettore annuncia sanzioni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 18 commenti presenti
2019-12-03 17:37:27
... torquemada è tornato.. la libertà di pensiero e parola è in grave periglio.. l'uomo stesso lo è .. ma solo se non la pensa diversamente.. tradotto: eden progressista inferno normalista..
2019-12-03 14:36:25
Hitler era sicuramente una brutta persona, ma non c'è libertà di pensiero?
2019-12-03 11:40:42
vedo peggio, molto peggio il gesto di quella insegnante che urlava ai poliziotti "dovete morire", o di quell'altra docente che gioiva per la morte del carabiniere accoltellato a Roma!!
2019-12-03 11:01:01
mentre per il professore universitario che godeva delle disgrazie capitate a venezia a novembre, nessuno si sogna di avviare un procedimento disciplinare.
2019-12-02 18:15:58
Viviamo da decenni in una società imbalsamata dove un cadavere assurto ad icona del male è diventato il parafulmine di tutto lo schifo che ci circonda e poi il comando sarebbe tenere "alta la guardia" sull'uscio del cimitero, siete capaci di guardare avanti o no?