Studio Aperto e Tg4, rivoluzione a Mediaset: ecco la riorganizzazione delle news

Tutta l’informazione passerebbe a TgCom. Drastico ridimensionamento anche per lo sport.

Lunedì 15 Novembre 2021
Studio Aperto e Tg4, rivoluzione a Mediaset: ecco la riorganizzazione delle news
1

Rivoluzione per Studio Aperto e Tg4. A partire da fine novembre Mediaset potrebbe chiudere le redazioni dei due storici telegiornali. Rimarranno invece Tg5 e TgCom24, e sarà proprio quest’ultima che si occuperà di tutte le notizie dell’azienda (ad esclusione del telegiornale di Canale 5). Mediaset avrebbe deciso di dare un taglio netto alla produzione giornalistica a causa anche di ascolti sempre più bassi. Ma non solo. Dovrebbe esserci anche un addio sostanziale allo sport. Dopo aver chiuso Mediaset Premium, il Biscione di Cologno Monzese abbandona anche SportMediaset. Gli ascolti, come per Tg4 e StudioAperto, sono vertiginosamente calati.

GF Vip 2021 (infinito), durerà fino a marzo 2022: è l'edizione più lunga di sempre

Ma cosa succede? La holding tv sta riorganizzando l’informazione, che resta sempre sotto la guida unica di Andrea Pucci. L'unico cambiamento, come chiariscono all'Adnkronos fonti di Cologno Monzese, riguarda il nome di News Mediaset che diventa TgCom, sfruttando il brand forte dell’informazione Mediaset, più riconoscibile sopratutto online. Nessuna chiusura per Tg4 e Studio Aperto. E nemmeno per Sport Mediaset. Semplicemente una riorganizzazione interna delle 'line' di tutte le testate in un'ottica di ottimizzazione: ma volti e loghi delle testate resteranno diversificate.


Nella redazione di Tgcom24 dovrebbero confluire la maggior parte dei professionisti ora impegnati a StudioAperto, SportMediaset e Tg4. Lo studio di Cologno Monzese sarà totalmente rinnovato: TgCom24 dovrà condividere lo stesso tetto con Studio Aperto, Tg4 e Sport Mediaset. 

La replica di Mediaset

I cambiamenti - apprende l'Adnkronos da fonti Mediaset - avverranno senza licenziare nessuno ma con il ricorso ad esodi incentivati. In tre anni sono previsti 45 prepensionamenti incentivati su base volontaria. Ma negli stessi tre anni sono previste le assunzioni di 15 giovani giornalisti.

Ultimo aggiornamento: 16 Novembre, 08:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA