Cerignola, sparatoria e assalto a portavalori sulla A14: auto incendiate in autostrada, traffico bloccato

Lunedì 10 Agosto 2020
Foggia, sparatoria e assalto a portavalori sulla A14: auto incendiate in autostrada, traffico bloccato

Assalto a un furgone portavalori con sparatoria sulla A14 e auto incendiate lungo l'autostrada: è quanto accaduto due chilometri dopo l'uscita di Cerignola Est (Foggia), in direzione sud. A quanto si apprende da fonti di polizia, il commando avrebbe esploso numerosi colpi di arma da fuoco e avrebbe lasciato sull'asfalto molti chiodi, per forare gli pneumatici. L'autostrada è bloccata anche da alcune vetture date alle fiamme lungo la carreggiata tra Cerignola e Canosa di Puglia.

Dj morta, si cerca Gioele: setacciati 400 ettari di boscaglia anche con i cani molecolari

Incidente mortale in Smart, donna muore: nell'auto trovati gioielli, cacciavite e tenaglie

 

 

 

Autostrada chiusa


Ad essere preso di mira è stato un furgone della 'Sicuritalia', finito di traverso sulla carreggiata. Non è chiaro se il colpo sia stato portato a termine, oppure se si tratti di un tentativo fallito o se, come pare - a quanto trapela dalle indagini di polizia - i banditi abbiano portato via solo pochi spiccioli. Sul posto sono intervenuti anche guardia di finanza e carabinieri.
 

Otto banditi


Non ci sono feriti nell'assalto a un furgone portavalori Sicuritalia affidato alla ditta specializzata in servizi di vigilanza 'IVRI', avvenuto nel pomeriggio poco dopo le 17 sull'autostrada A14 tra le uscite di Cerignola Est e Canosa di Puglia, in direzione sud.

Il colpo non è stato portato a temine, ma non è chiaro cosa ha disturbato i banditi, che sono fuggiti scavalcando il guard rail dell'autostrada, facendo perdere le proprie tracce. A bordo del blindato viaggiavano tre guardie giurate. Ad agire - secondo fonti interne alla Polizia, alla quale sono affidate le indagini - un commando composto da almeno 8 malviventi, che hanno bloccato il traffico dando fuoco a tre autovetture messe di traverso e rovesciando a terra molti chiodi sull'opposta carreggiata, in direzione nord. Il commando ha esploso diversi colpi di arma da fuoco, verosimilmente con fucili kalashnikov.

 

 


Ultimo aggiornamento: 21:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA