Il marito senegalese: «Sgozzo i 4 figli». La moglie italiana lo fa arrestare

«Sgozzo i miei figli». Senegalese torna a casa ubriaco, la moglie chiama i carabinieri e il 40enne ne ferisce 5
«Sgozzo i miei figli». Un operaio 40enne senegalese è tornato a casa ubriaco all'alba. La moglie italiana, spaventata dalla reazione dell'uomo e temendo per i 4 figli mininorenni, ha subito chiamato i carabinieri che, per bloccarlo, sono rimasti feriti, presi a calci e pugni dall'operaio straniero. L'uomo, poi, è stato portato all'ospedale di Giulianova per essere sedato, ma prima ha fatto in tempo a distruggere parte di due auto di serizio dei militari e anche parte del pronto soccorso.

La minaccia di sgozzare i figli minorenni I carabinieri di Giulianova, in provicia di Teramo, sono giunti a casa dell'operaio 40enne senegalese con tre auto di servizio e hanno dovuto far ricorso allo spray al peperoncino per bloccare quel padre di famiglia che all'alba ha seminato il panico dapprima nell'abitazione che divide con la moglie e i quattro figli minorenni, e poi al pronto soccorso dell'ospedale di Giulianova, dove è stato trasferito non prima di essere stato sedato.



La follia Il momento di follia dell'extracomunitario gli è costato l'arresto per violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale oltre a lesioni personali, ma ha causato anche il ferimento di 5 carabinieri, finiti all'ospedale per contusioni varie, oltre a danni alle macchine di servizio dell'Arma. Tutto è cominciato alle 5 quando l'uomo è rincasato ubriaco, a detta dei carabinieri: ha avuto un alterco con la moglie che spaventata dalla sua possibile reazione, ha chiesto l'aiuto dei militari.

Sedato Il loro arrivo in forze ha agitato ancor più il senegalese che per essere trasferito in ospedale è stato sottoposto a sedazione dal personale del 118. Al pronto soccorso, quando il calmante ha perso efficacia, il 40enne straniero ha inveito contro il personale e i carabinieri, pretendendo di tornare a casa per «sgozzare i figli». Nella colluttazione con i carabinieri, 5 militari hanno rimediato calci e pugni, ed è stato necessario utilizzare lo spray urticante per neutralizzare l'uomo, che aveva anche danneggiato due pattuglie.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 23 Luglio 2018, 15:55






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il marito senegalese: «Sgozzo i 4 figli». La moglie italiana lo fa arrestare
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 34 commenti presenti
2018-07-25 08:12:57
quello che indigna in questi casi è come si possa tacciare di razzismo chi è contrario a queste unioni fra esseri umani di etnie troppo diverse. Ci sono fattori antropologici razziali che si sono consolidati nel corso dei millenni, che senso ha nascondersi dietrto un dito ? Rispettarsi a vicenda è un conto; omologarsi un altro......
2018-07-24 14:50:07
Quello che meraviglia sempre in questi casi e' come una donna italiana sposi un uomo dalla cultura e dalle abitudini lontane le mille miglia.
2018-07-24 14:15:36
Risorsa per il sostegno al reddito...Il suo!!
2018-07-24 11:22:24
5 Carabinieri Feriti 2 Gazzelle distrutte 1 Pronto Soccorso devastato metti in conto Boeri "grandissimo calcolatore"
2018-07-24 10:52:29
Ancora italiane con subsahariani e magrebini????