San Marino riapre i ristoranti anche la sera, dal 26 stop al coprifuoco: «Entro maggio tutti vaccinati»

Sabato 10 Aprile 2021
San Marino riapre i ristoranti anche la sera, dal 16 stop al coprifuoco

San Marino vede la luce in fondo al tunnel: dal 12 aprile le prenotazioni per i vaccini anti-Covid saranno aperte a tutta la popolazione maggiorenne e i ristoranti potranno rimanere aperti anche a cena. Poi, dal 26, sparirà anche il coprifuoco. L'Istituto per la sicurezza sociale prevede che entro maggio i sammarinesi saranno immunizzati completamente, e quindi avranno ricevuto entrambe le iniezioni. Negli ultimi giorni altre 37mila dosi di Sputnik V sono arrivate sul Titano.

Ristoranti aperti fino alle 21.30

Il governo ha varato un nuovo decreto che allenta le restrizioni anti-contagio. A partire da lunedì, infatti, San Marino consentirà alla ristorazione di aprire regolarmente, fino alle 21.30. Dal 18 aprile, poi, il coprifuoco slitterà di qualche ora, fino a mezzanotte, con i locali, cioè pub, ristoranti e bar che potranno somministrare cibo e bevande fino alle 23.

Stop coprifuoco, riaprono cinema e teatri

Dalla settimana successiva, cioè a partire dal 26 aprile, il coprifuoco verrà abolito. Dallo stesso giorno, inoltre, potranno riaprire anche cinema e teatri. Il nuovo decreto del Governo rimarrà in vigore fino all'1 maggio, con una serie di misure volte ad allentare gradualmente le restrizioni alla mobilità e alle attività commerciali. I centri commerciali, ad esempio, a partire da lunedì potranno restare aperti anche nei fine settimana. Da lunedì anche le scuole saranno aperte al 100% in presenza mentre dal 19 aprile riapriranno anche le palestre.

La campagna con Sputnik V

A San Marino si vaccina soprattutto con Sputnik da quando la Repubblica ha stretto un accordo con la Russia che è stato più volte portato ad esempio dal leader della Lega Matteo Salvini, da sempre fautore dell'utilizzo del farmaco di Mosca, nonostante non sia stato ancora approvato dall'Ema. Il via libera dell'agenzia del farmaco europea non arriverà prima di luglio. Gli altri sieri, sul Titano, rappresentano una quota assai minoritaria. Il totale delle delle vaccinazioni somministrate dall’inizio della campagna fino a giovedì compreso è di 15.673 di cui 9.021 persone vaccinate con la prima dose e 6.652 con anche la seconda dose. Il 57,0% dei vaccinati sono femmine e il 43,0% sono maschi. San Marino conta circa 33 mila abitanti. 

I dati del contagio

A San Marino il numero totale di persone contagiate individuate dall’inizio della pandemia fino alla mezzanotte di giovedì è di 4.944 di cui: 440 attualmente positivi (230 femmine e 210maschi, età media 45 anni), 85 decessi e 4.419 guarigioni. Sono 400 le persone positive in isolamento presso il proprio domicilio. I tamponi totali eseguiti sono 55.695. Quaranta i ricoverati all’Ospedale di Stato. Di questi, 30 si trovano nelle stanze di isolamento e 10 in terapia intensiva (a cui si aggiungono pazienti non Covid nelle camere risveglio delle sale operatorie).

Video

 

Ultimo aggiornamento: 14:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA