«Saluto romano non è reato», in due assolti dall'accusa di apologia del fascismo

PER APPROFONDIRE: reato, saluto romano, tribunale
«Saluto romano non è reato», in due assolti dall'accusa di apologia del fascismo
Il saluto romano non è reato. Manuela Leotta, ex assessore del Comune di Diano Castello (Imperia), esponente di Forza Nuova, e il sanremese Eugenio Ortiz sono stati assolti dall'accusa di apologia del fascismo dopo aver fatto il saluto romano e gridato "presente" durante una celebrazione presso il cimitero di Sanremo in memoria dei caduti della Repubblica sociale italiana. Per il giudice monocratico del Tribunale di Imperia «Il fatto non costituisce reato». 


 






 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 7 Novembre 2019, 17:38






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Saluto romano non è reato», in due assolti dall'accusa di apologia del fascismo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2019-11-08 12:55:45
Pure la svastica ha una storia di secoli precedente...dipende tutto dal contesto.Come per certe parole d'ordine,molto usate : Onore, Fedelta'..ognuno le tira al suo mulino.
2019-11-08 11:40:09
Solo in un paese come questo viene considerato reato un saluto che rimanda peraltro in origine a millenni addietro e fatto proprio (ma non esclusivo) da un regime scomparso da quasi un secolo. Sai se adolf avesse avuto il vizio della sigaretta appoggiata sul labbro destro ? Tutti con la sigaretta dal 45 con fumata a sinistra ? Semplicemente ridicolo e patetico. Fossero questi i problemi.
2019-11-08 09:09:14
Beh, dai, in fondo non ci dicono tutti i giorni che roma è sommersa dall'immondizia?
2019-11-07 21:41:18
….mi sono sempre chiesto della stupidita' di condannare il saluto romano…..a parte il fatto che era nato qualche secolo prima di benito…..partorito dalle vendette retroattive di fascisti,diventati rigorosamente verginei antifascisti e zelanti democratici da operetta…….!
2019-11-07 21:34:18
Avete visto marco? è alto più o meno così...